MAKE IT COUNT nuova piattaforma by Jack Daniel’s

MAKE IT COUNT, nuova piattaforma di comunicazione by Jack Daniel’s

Make It Count è la nuova piattaforma di comunicazione globale che celebra e unisce tutti i consumatori.

Firmata dal colosso Jack Daniel’s, Make It Count vuole essere uno strumento innovativo per avvicinare il pubblico allo storico brand.

Un nuovo modo di pensare a questo marchio storico, ricco di 150 anni di storia. Make It Count si concentra sull’impatto che una scelta coraggiosa e inusuale può avere nella vita di ognuno di noi. Per trarre il massimo da ogni esperienza ed essere protagonisti delle nostre esistenze, anche nei momenti più difficili.

E’ la prima volta che Jack Daniel’s reinventa se stesso a livello internazionale, introducendo una lettura inedita della sua essenza. Candidandosi ad essere, oggi più che mai, un’icona dell’immaginario collettivo. Al centro di tutto il progetto c’è un video, First Timers. Un vero e proprio spot che mostra dei consumatori di Jack Daniel’s che prendono scelte coraggiose e fuori dagli schemi. Che si lasciano andare a quel sogno nel cassetto che tutti possediamo, decidendo di seguirlo.

E’ lo stesso Matias Bentel, Chief Brand Officer Brown-Forman a spiegarci la mission che c’è dietro al progetto. “Attraverso Make It Count inauguriamo una vera e propria piattaforma incentrata sul consumatore che porta il messaggio dello spirito audace e indipendente di Jack. Questa creatività di livello mondiale continuerà a guidare la globalizzazione di successo del nostro marchio Jack Daniel’s”.

E più che una campagna pubblicitaria, piuttosto un modo di vivere alternativo e vincente, autentico.

Ce lo spiega l’agenzia creativa Energy BBDO, attraverso le voci di Josh Gross e Pedro Pérez, Co-Chief Creative Officer dell’azienda. “Dare slancio ad un marchio iconico come Jack Daniel’s? Abbiamo sempre voluto farlo. E’ stata una collaborazione meravigliosa e siamo entusiasti di ciò che arriverà in futuro, frutto di questo progetto”.

Lo spot First Timer è stato girato a Kiev, in Ucraina. Il regista Ian Pons Jewell ha organizzato cinque giorni di riprese, sempre rispettando il distanziamento. Tutto ciò che è stato possibile anche grazie alle videochiamate durante il corso dei lavori.

In Italia, in particolare, il progetto si svilupperà con una campagna pubblicitaria in collaborazione con Spark Foundry. Inizierà il 18 ottobre sul web e proseguirà per dieci settimane su tutti i principali portali di comunicazione. Lo spot sarà visibile online in tre formati e su tutti i canali social del brand. Nel mese di dicembre partirà anche la campagna OOH nelle città di Milano, Roma, Catania e Napoli. Non mancheranno pubblicità e iniziative, anche nei principali ipermercati.

By | 2021-01-19T16:55:24+01:00 Gennaio 2021|I luoghi del bere|