Pacifico rinnova Milano e annuncia un nuovo chef

Il gruppo Pacifico non si ferma più. Leader nel campo della ristorazione, sono sempre più protagonisti nel settore del food.

Ricordiamo gli ottimi successi registrati quest’estate con Pacifico Rosemary a Porto Cervo, e già in questo autunno si preparano a una ricca stagione con alcune novità. Ci sarà infatti un grande spazio esterno, che si affaccia su Via San Marco e un nuovo Chef Esecutive per le cucine di Milano e Roma. Dunque, Pacifico Milano vuole fare le cose in grande.

Pacifico rinnova Milano e annuncia un nuovo chef

crudo di tonno con salsa di sesamo e fiore di zucca in tempera

 

Un menu di qualità

Chiunque abbia assaggiato un piatto da Pacifico è poi tornato con gusto a fare il bis. Così, la clientela di qualità ha capito il progetto di un modo di cucinare ricco di varietà e soprattutto di qualità. Il menu di ottobre è già stato in qualche modo “spoilerato” per la gioia di quanti sono già pronti a prenotare.

Pacifico rinnova Milano e annuncia un nuovo chef

sashimi di ricciola con acqua di pomodoro fermentato e pompelmo thailandese

Tra i punti di forza si parte da sashimi di ricciola che sarà preparato con acqua di pomodoro fermentato e pompelmo thailandese. Alla ricerca dei sapori e dei gusti più intensi, andiamo al crudo di tonno con salsa di sesamo e fiore di zucca in tempura, una bontà da non perdere.

Pacifico rinnova Milano e annuncia un nuovo chef

Tataki di manzo con emulsione di ahi amarillo e long bean

Da provare anche il tataki di manzo con emulsione di aji amarillo e long bean, un piatto da degustare in compagnia che sicuramente stupirà il palato. Immancabile è il pollo alla piastra kimchi style con cavolo cinese e okra, che abbina vari sapori per un’unicità di grande classe. Così come va ordinato anche il tres leches con insalata di fragola e shiso.

Pacifico rinnova Milano e annuncia un nuovo chef

tres leches con insalata di fragola e shiso

Tanta qualità in un menu ricercato e di alta classe.

 

Pacifico rinnova Milano e annuncia un nuovo chef

chef Diego Recarte

Un nuovo acquisto in cucina

Si sa…l’estate è il periodo del rinnovamento e anche dei nuovi acquisti. Ma un ristorante, di certo, non può acquistare un calcio bensì un cuoco… e che cuoco. È sbarcato in Italia il rinomato chef Diego Recarte, che è stato nominato Executive Chef del Gruppo da Jaime Pesaque, anima gastronomica di Pacifico. Nonostante l’età, ha già lavorato in grandissimi e rinomati ristoranti di cucina nikkei al mondo, divenendo così un punto di forza e qualità in questa scelta. È stato all’Enigma e al Pakta di Albert Adrià – entrambi due stelle Michelin – quindi ha già affrontato sfide importanti. Ora arriva alla guida esecutiva di Pacifico con entusiasmo e tanta voglia di fare. La prossima sfida è di elevare maggiormente la qualità, innanzitutto, ma anche il livello di sperimentazione culinaria. Il focus si concentra sulle materie prime stagionali, con la capacità di doversi adattare e creare sempre un menù di alta qualità in base a quanto offre la natura. Scommettiamo che riuscirà nell’impresa?Pacifico rinnova Milano e annuncia un nuovo chef

Estetica e architettura al top

Il cibo ha la sua importanza in un ristorante, ma anche il contesto intorno non deve essere da meno. Così, Pacifico ha puntato con decisione a un discorso di purezza e bellezza con uno spazio esterno ricco di vegetazione, permanente e duraturo. La riqualificazione del tratto finale di via San Marco è un piccolo capolavoro di Pacifico, con marciapiedi più ampi e nuove aree verdi. Il dehors avrà una capacità di quaranta persone ed è un piccolo gioiello, arredato con un giardino tropicale che garantirà una bellissima atmosfera in aperitivi e cene all’aperto.

By | 2020-09-25T11:28:46+02:00 Settembre 2020|I luoghi del gusto|