Cecilia Tessieri Rabassi, da Maître Chocolatier a consulente di food marketing   

Ha fondato una piccola azienda nella provincia Toscana, creando nel giro di qualche anno un brand conosciuto in tutto il mondo per la qualità eccelsa del suo cioccolato. E’ stata la prima donna del mondo a ricoprire il ruolo di Maître Chocolatier e tra il 2006 e il 2016 la Chocolate Academy di Londra le ha conferito l’Oscar per il miglior cioccolato “dal seme alla tavoletta”.

 

Il nome di Cecilia Tessieri Rabassi è ormai legato a doppio filo con concetti come il controllo sull’intera filiera di produzione, la ricerca di materie prime di qualità e la sperimentazione di nuove tecnologie produttive. 

Concetti che ha contribuito a lanciare all’inizio della sua carriera e che in seguito sono diventati pratica diffusa per un certo tipo di aziende del settore alimentare. Oggi Cecilia Tessieri Rabassi mette la sua vasta esperienza accumulata nel food al servizio delle realtà produttive che vogliono lanciare sul mercato prodotti di eccellenza, fornendo consulenze di food marketing che vanno dalla scelta delle materie prime fino al packaging e alle modalità di commercializzazione. 

Ma come è cominciata la storia della prima Maître Chocolatier del mondo? 

Come si può leggere sul suo sito ufficiale, Cecilia Tessieri Rabassi è nata in Toscana, dove ancora oggi vive insieme al marito Alfredo e ai due figli, Alessandro e Ranieri. All’arte del cioccolato si avvicina al termine degli studi, viaggiando tra Belgio, Germania e Francia, dove collabora con antichi maestri cioccolatieri e approfondisce gli studi sui complessi processi di coltivazione e lavorazione del cacao.

Nel 1992, ad appena 25 anni, inizia la sua avventura personale nella creazione del cioccolato aprendo un piccolo laboratorio artigianale con la sua famiglia. “Ad ispirare il mio lavoro è stata fin dall’inizio la consapevolezza che solo la miglior materia prima poteva dar vita al miglior cioccolato” scrive Cecilia Tessieri Rabassi, “per questo ho iniziato una ricerca dei più pregiati semi di cacao negli angoli più remoti del pianeta, dall’America del Sud al continente africano. Nel 1998, dopo anni di studi e sperimentazioni, è nata la prima tavoletta a marchio Amedei, il Toscano Black 70, affermatosi subito come uno dei migliori blend al mondo”. 

In pochi anni, quello che era nato come un piccolo laboratorio artigianale si afferma come punto di riferimento internazionale per la produzione di cioccolato di alta qualità. “Ad ispirarla è un principio semplice – spiega Cecilia Tessieri Rabassi – la convinzione che per creare un prodotto dal gusto più puro possibile è necessario mantenere il controllo su tutta la filiera di produzione, dalla raccolta dei semi fino al confezionamento”. Un’intuizione che ha permesso all’azienda di conquistare traguardi importanti, tanto che oggi è presente nei migliori store department del mondo e ristoranti del mondo e viene commercializzata in oltre trenta paesi tra Europa, Stati Uniti e Asia.

Oltre che dai professionisti del cioccolato, i riconoscimenti per Cecilia Tessieri Rabassi sono arrivati anche dalle istituzioni: nel 2007 viene nominata Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana, onorificenza riservata ai migliori ambasciatori del Made in Italy nel mondo, nel 2008 è insignita dall’Accademia della Cucina Italiana del prestigioso premio “Dino Villani” per la valorizzazione di un prodotto tradizionale eccellente della tavola italiana.

Nonostante i premi ricevuti, la passione per il cioccolato la porta ancora oggi in giro per il mondo alla scoperta di nuove varietà e nuove tecniche di lavorazione.

Nella seconda parte della sua carriera Cecilia Tessieri Rabassi ha cominciato a mettere la grande expertise accumulata in anni di attività a disposizione delle nuove generazioni, dedicandosi alla formazione di giovani talenti con corsi in diversi atenei in Italia e negli Usa. Parallelamente ha avviato un percorso di consulenza e affiancamento per le aziende del comparto alimentare che realizzano prodotti di eccellenza, fornendo supporto a 360 gradi: dalla fase iniziale con lo sviluppo del concept alla scelta delle materie prime, dall’aggiornamento delle tecniche di produzione fino al packaging e alla scelta dei canali di commercializzazione più efficaci.  

Per una realtà che deve lanciare un nuovo prodotto nel settore del luxury food, i preziosi consigli di Cecilia Tessieri Rabassi possono essere l’asso nella manica che permette di creare un qualcosa di unico, perfetto per una nicchia di mercato composta da persone che apprezzano l’eccellenza e la ricerca costante della qualità. 

Per contattare Cecilia Tessieri Rabassi è possibile compilare il form presente sul suo sito ufficiale.  www. ceciliatessierirabassi.com

    

By | 2020-07-01T09:30:14+00:00 Giugno 2020|News|