In cucina con noi News

Torta Svuota Frigo per una lezione di sostenibilità

 

La Torta Svuota Frigo è perfetta per riciclare tutti quegli ingredienti che “stazionano” nel frigo senza speranza di poter essere utilizzati.

Oltretutto, è un’ottimo sistema per imparare a cucinare in modo sostenibile e creare meno scarti alimentari, che, di questi tempi, sono un vero insulto a chi fa la fame per la guerra o per motivi economici. 

TORTA SVUOTA FRIGO di Danielle Ricci – Accademia Italiana Chef

Ingredienti

300 gr di avanzi di petto di pollo lesso/ragù/pesce
1 scalogno
2 pomodori
100 gr di piselli surgelati e 250 gr mais dolce.
In alternativa altre verdure tagliate a cubetti piccoli

100 ml di panna
6 fette di pane in cassetta
150 gr di mozzarella
30 gr Parmigiano Reggiano (o Grana Padano) QB Olio EVO
QB Sale
QB Pepe

Preparazione

In una padella versare l’olio EVO e soffriggere lo scalogno, successivamente aggiungere i pomodori tagliati a dadini. Una volta stufati aggiungere i piselli e il mais (o altre verdure) lasciandoli cuocere per circa 10 minuti.
Aggiungere il petto di pollo lessato (o il ragù o il pesce), sminuzzato e cuocere per 5 minuti ripassandolo bene.

Aggiungere la panna e far amalgamare tutti gli ingredienti cuocendo per circa 3 minuti, condire con sale e pepe a piacimento.
Foderare una teglia di cm 20×20 con il pane in cassetta, versare il composto preparato e coprire con mozzarella e Parmigiano Reggiano (o Grana Padano).

Mettere la teglia in forno pre-riscaldato per circa 15 minuti o finché non si scioglie la mozzarella. Mettere la modalità grill per 3 minuti per dorare il tutto.

CHI È A LEZIONE DI SOSTENIBILITÀ

Un Progetto di comunicazione che vuole dare il proprio contributo nel diffondere una cultura di vita eco-sostenibile in cucina e che si fonda su un network di Scuole, Academy di aziende e Chef accomunati dall’aver condiviso e sottoscritto il Manifesto dell’iniziativa, dove condividono valori e best practices e si impegnano a divulgare insegnamenti sostenibili così da contribuire al consolidamento di una ‘cultura della sostenibilità’.

www.alezionedisostenibilita.it

Articoli simili