Food News

Azienda Palo Effepidi, l’eccellenza del pomodoro campano

L’Azienda Palo nasce nel lontano1935 in una delle aree più fertili della regione Campania, la mitologica piana del Sele, famosa per l’atmosfera suggestiva ed emozionante dell’antica Paestum.

La piana ricca di proprietà organolettiche favorevoli a qualsiasi tipo di coltura, trova il suo maggior slancio nella coltivazione del pomodoro.

E’ una tradizione familiare che lega l’Amministratore  Nicola Palo alla storia di questa terra, al pomodoro e alla sua trasformazione. Un’infanzia avvolta dal profumo delle distese dei campi di pomodoro di proprietà del nonno, una giovinezza dedicata alla passione per lo studio dell’agronomia e una innata verve imprenditoriale delineano ben presto il profilo di un imprenditore che fa della propria passione uno stile di vita con l’unico obiettivo della qualità.

L’Azienda sceglie di portare in tavola ogni giorno il sapore della genuinità e la freschezza del frutto come appena raccolto e lo fa ricercando la massima qualità in ogni stadio della filiera produttiva sin dall’accurata  selezione dei semi che avviene nel vivaio di famiglia.

E’ ormai alla 3 generazione e sin dalla sua nascita ha stabilito il quartier generale con relativo stabilimento produttivo per la trasformazione, nella zona di  Fisciano (SA) comune a ridosso della città di Salerno ben collegato con gli snodi autostradali dove è situato anche l’Ateneo Salernitano , spesso interpellato per quanto attiene alle nuove tecnologie da utilizzare in campo produttivo.

La società F.P.D s.r.l  nasce nel 2003 dalla collaborazione e dall’esperienza dei giovani soci fondatori Antonio Ferrante, Nicola Palo e Francesco D’Alessio. Insieme decidono di realizzare e sviluppare il loro progetto, ossia una società atta alla trasformazione ed alla conservazione di prodotti ortofrutticoli, nello specifico pomodoro.

Tale progetto nasce dall’esperienza ultra ventennale, delle famiglie dei soci fondatori, nel settore del pomodoro da industria ed in particolare dell’amministratore Dr. Nicola Palo.

Oltre ad aver avuto un esperienza di lavoro in qualità di responsabile acquisti materie prime presso lo stabilimento STAR di Sarno (SA), ha partecipato all’attività di famiglia, nella gestione di un vivaio specializzato nella fornitura e coltivazione di piantine di pomodoro adatte alle strutture dimensionali degli stessi. Ottemperando agli adempimenti ministeriali e regionali, allora previsti, per poter lavorare in regime di aiuti comunitari, ha preso in fitto uno stabilimento industriale sito nella zona industriale di Fisciano (SA)  molto vicino all’uscita A30.

Un passione mediterranea quella per l’oro rosso, con al centro i valori etici dell’azienda fatti di benessere, sicurezza e rispetto delle normative.

Abbiamo intervistato la dottoressa Adele D’Angelo Expor Saled di Effepidi S.R.l

 Quali sono i tre valori più importanti del vostro codice etico aziendale?

Sicuramente la sicurezza, il benessere ed è fondamentale il rispetto del codice etico anche da parte dei nostri fornitori, la nostra azienda si avvale della certificazione Sa 8000.

Che rete si è strutturata nel tempo con le varie associazioni e realtà locali impegnate nel sociale?

Un rapporto di collaborazione. Periodicamente sosteniamo le realtà locali attraverso il banco alimentare, le iniziative volte a favorire gli indigenti e le parrocchie.

Cosa differenzia il “vostro” pomodoro locale da quello coltivato in  altre zone di Italia?

 Il clima, le proprietà organolettiche e il sapore che solo il pomodoro lungo può riservare.

Che momento vive attualmente la filiera agroalimentare riguardante il vostro settore  e quali sono le prospettive per l’anno venturo?

Di crescita, soprattutto nel comparto biologico. Per l’anno prossimo? Ad maiora

Articoli simili

Giardini d’Amore presenta Femmes, il nuovo gustoso liquore al mandarino

Nasce l’impasto 4 malti per pane e pizza ultralight

redazione1

Al ristorante fai BYOB con le Winelovers, versatili portabottiglie dalla lavorazione artigianale

anna.rubinetto