Food

Nelle nuove ricette McDonald’s by Joe Bastianich anche il Provolone Valpadana DOP

Nelle nuove ricette McDonald's by Joe Bastianich anche il Provolone Valpadana DOPIl Provolone Valpadana DOP è uno degli ingredienti scelti da McDonald’s Italia per realizzare uno dei burger My Selection, la nuova linea di prodotti selezionati da Joe Bastianich che saranno disponibili nei ristoranti McDonald’s di tutta Italia a partire dal 4 gennaio.

Nel MY SELECTION CHICKEN, infatti, il Provolone Valpadana DOP sarà abbinata a 100% petto di pollo da allevamenti italiani, a una salsa ai pomodori gialli campani con aggiunta di cipolla croccante, insalata e pomodoro, in un perfetto mix di sapori che rende questo panino unico.
Viene confermato così ancora una volta lo stretto legame tra McDonald’s e il comparto agroalimentare italiano, e l’impegno dell’azienda per favorire la conoscenza e la diffusione dei prodotti DOP E IGP Made in Italy.
Per questa ricetta McDonald’s Italia ha acquistato circa 55 tonnellate di Provolone Valpadana DOP.

Siamo orgogliosi che una realtà importante come McDonald’s abbia scelto di utilizzare il Provolone Valpadana DOP in una delle sue nuove ricette – afferma il Presidente del Consorzio di tutela del Provolone Valpadana DOP, Libero Giovanni Stradiotti – Il consumatore avrà l’opportunità di provare in prima persona un formaggio di grande tradizione ed estrema duttilità, certo di avere a che fare con un prodotto tutelato da importanti garanzie, come l’origine e il controllo della filiera e della produzione”.

Con My Selection si incontrano i sapori dell’Italia e degli Stati Uniti, le due anime che accomunano Joe Bastianich e McDonald’s: fedele alle proprie origini, l’imprenditore italo-americano ha infatti provato e scelto combinazioni di ingredienti di alta qualità che rendono i nuovi burger i migliori di sempre, con una forte identità Made in Italy legata ai produttori locali e ai fornitori di McDonald’s.
McDonald’s Italia
In Italia da oltre 30 anni, McDonald’s ha oggi più di 560 ristoranti in tutto il Paese per un totale di 20.000 persone impiegate che servono ogni giorno circa 700.000 clienti.

I ristoranti McDonald’s italiani sono gestiti per l’85% secondo la formula del franchising grazie a 140 imprenditori locali che testimoniano il radicamento del marchio al territorio. Anche nella scelta dei propri fornitori McDonald’s conferma la tendenza a essere un marchio “locale”, con oltre l’80% di fornitori che è rappresentato da aziende con stabilimenti in Italia.

Articoli simili