News Slide

Un viaggio a 360° alle origini del pane di McDonald’s

Come nasce il pane di McDonald’s? Un video a 360 gradi mostra come viene raccolto il grano, per il 60% emiliano, utilizzato per produrre la farina del pane di McDonald’s.

A raccontare questo viaggio, Francesco Belluti, giovane imprenditore agricolo di Finale Emilia, selezionato grazie a Fattore Futuro, il progetto dedicato agli agricoltori italiani under 40.
Entrato a far parte a fine 2015 della rete di fornitori di McDonald’s, Francesco ha raccolto nei giorni scorsi il primo grano destinato all’azienda.
Non è solo il grano ad essere emiliano. Anche l’azienda che sforna i famosissimi panini di McDonald’s, detti “buns”, è situata in provincia di Modena, a Bomporto. Si tratta di East Balt, che produce ogni giorno circa 1 milione di buns utilizzando prevalentemente ingredienti italiani per poterne controllare l’origine.
East Balt è inoltre partner di Fattore Futuro, che ha selezionato per la filiera del grano, insieme a Francesco altri due giovani agricoltori modenesi, Carlo Filippo Luppi di Ravarino (MO) e Sergio Campana di Campogalliano (MO).

Al seguente link, un video mostra a 360° il momento della mietitura del grano, insieme all’agricoltore Francesco Belluti:

Articoli simili

1 comment

McDonald’s - panini - Joe Bastianich -  My Selection 2022 - Sapori News 01/2022 at 16:36

[…] venduti dalla prima edizione, torna My Selection, la linea di ricette realizzate a quattro mani da McDonald’s e Joe Bastianich per esaltare e portare al grande pubblico i prodotti di eccellenza del Made in […]

Comments are closed.