A Natale si brindera’ con le bollicine dello spumante docg piu’ amato d’Italia

Natale, la sobrieta’ ha il sapore delle bollicine
La situazione economica nazionale cambia le preferenze degli italiani ma non scoraggia i consumi di Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore

Nell’ultimo mese dell’anno, infatti, in Italia e all’Estero i consumi mensili raddoppieranno, sfiorando i 7.000.000 di bottiglie stappate.
La situazione economica, tuttavia, influenzerà le scelte degli italiani, che dimostrano di preferire sempre più la versione Brut, quella con il residuo zuccherino più basso, che si abbina anche a tutto pasto. Una preferenza dettata anche dalla crisi perché si sta perdendo l’abitudine di cambiare vino ad ogni portata. Il Brut, quindi, consente di pasteggiare con un ottimo spumante.
I numeri lo confermano. Fino a dieci anni fa questa tipologia rappresentava il 15 % mentre oggi vale il 35% con 24.500.000 bottiglie.

Per il brindisi finale, però, così come per i festeggiamenti di Capodanno, sulle tavole degli italiani non potrà mancare il Cartizze, vino simbolo della denominazione.

Anche i grandi chef concordano nella scelta delle bollicine del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore a Natale.
Tra tutti Igles Corelli, patròn del ristorante Atman “Natale è tradizione e sulla mia tavola non può mancare il piatto per eccellenza: i cappelletti. Fosse per me li utilizzerei per antipasto, primo, secondo. L’abbinamento perfetto è con le bollicine, che sono il vero simbolo della festa. Non c’è Natale senza spumante e il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore rappresenta la scelta perfetta”.

 

Il consumo non si limiterà all’Italia. Anche all’Estero, che oggi rappresenta il 42% delle vendite, saranno molti a brindare con il Prosecco Superiore.

Conegliano “Città d’arte e del vino” ha saputo conquistare nei secoli coloro che hanno attraversato il suo territorio, affascinandoli con la dolcezza e la sinuosità dei suoi colli, la bellezza dei suoi palazzi storici e dei suoi affreschi ed, infine, con l’armonia del suo paesaggio.
Il Prosecco di Conegliano – Valdobbiadene è oggi fra le principali attrattive che qui portano turisti da ogni parte del mondo e studiosi per carpirne i segreti di un successo che affonda le proprie radici nella tradizione secolare, con l’opportunità di conoscere e degustare i migliori vini oggi presenti in commercio.

Per informazioni:  Consorzio per la Tutela del Prosecco di Conegliano Valdobbiadene

Tel. +39 347 8989027  www.prosecco.it – info@prosecco.it

By | 2020-12-19T12:35:15+01:00 Dicembre 2012|festività, I luoghi del bere, I luoghi del gusto|