Food

Bonduelle Food Service: il pokè è il piatto di moda

Bonduelle Food Service Italia (www.bonduelle-foodservice.it), punto di riferimento nel mondo dei vegetali per il Fuori Casa, presenta il nuovo numero di Ispirazioni Culinarie Magazine, il periodico di informazione su tendenze e novità nella ristorazione con lo Speciale “Pokè – la ribalta dei vegetali nel food trend del momento”, realizzato in collaborazione con lo Chef Jerome Fandino, consulente food.  

In questi ultimi anni in Italia la passione per il Pokè, piatto simbolo delle Hawaii, è esplosa, diventando un must nel menu di bar, ristorazione veloce, ma non solo.
Nel 2021 il mercato delle pokerie nel nostro Paese ha sfiorato i 100 milioni di euro di fatturato (+14% sul 2020) e si prevede possa raggiungere i 143 milioni nel 2024. (fonte: Sole 24 Ore – Cross Border Growth Capital).

A spiegare le ragioni di questo successo è proprio Jerome Fandino nell’ultimo numero di Ispirazioni Culinarie Magazine.

Il Pokè è un piatto nutrizionalmente bilanciato e povero di calorie, che risponde a una crescente ricerca del consumatore di proposte sane ed equilibrate.
È estremamente personalizzabile e può soddisfare gusti e regimi alimentari molto diversi.
Il Pokè è pratico, consumabile a freddo e quindi ideale anche per il delivery.

E infine, elemento non trascurabile, è bello da vedere. Il suo aspetto, ricco di colori e contrasti, lo rende tra i piatti più “instagrammati” del momento, favorendone popolarità e successo.

Per un Pokè sano e bilanciatoquel che conta è che la bowl contenga il giusto mix di verdure e frutta, almeno un terzo, e proteine e carboidrati in parti uguali.
Le  proteine possono essere di origine marina, come salmone, tonno, gamberi o polpo, ma sempre più richiesti anche poké vegetali, con tofu o seitan o con legumi come le lenticchie o i ceci che hanno anche potere saziante, pur mantenendo un basso apporto calorico.
L’apporto di carboidrati può essere dato da riso sushi o integrale, o si può creare varietà di sapori e texture con cereali come bulgur o orzo perlato, dall’alto potere saziante o di quinoa, lo pseudo-cereale naturalmente privo di glutine, ricco di proteine, carboidrati e fibre.
Ideali per comporre bowl sane e ricche di gusto sono i 
nuovi prodotti Legumi e Cereali della linea Minute® di Bonduelle Food Service, che includono Ceci, Lenticchie, Bulgur, Orzo e Quinoa, cotti a vapore e surgelati al naturale in IQF, e le nuove referenze  Barbabietole a cubetti, Ceci e Fagioli rossi 
della gamma di vegetali Ambient, oggi anche in formato da 1 kg.

Sempre a proposito della corretta composizione della bowl, la nutrizionista Francesca Marino aggiunge: “Per creare un Pokè ben equilibrato, bisogna avere qualche accorgimento sulla scelta degli ingredienti. Il pesce fornisce proteine e acidi grassi omega 3, le verdure sono fonte di vitamine e sali minerali, fibre e antiossidanti. Riso e cereali, garantiscono un buon apporto energetico e un discreto quantitativo di fibre.“

L’ultimo numero di Ispirazioni Culinarie Magazine dedicato al Pokè può essere scaricato, previa registrazione, sul sito Bonduelle Food Service all’indirizzo https://www.bonduelle-foodservice.it/download-magazine

Articoli simili