Eventi

Il Montefalco Sagrantino Caprai rende omaggio a Dante

Il Montefalco Sagrantino Caprai rende omaggio a Dante

Il Sagrantino della Cantina Caprai, si veste in edizione speciale per Dante.

La Cantina Caprai, rende omaggio al Sommo Poeta ed al territorio con un edizione speciale del suo Sagrantino. Con quest’edizione limitata, infatti, Caprai non celebra solo Dante nel 700° anno dalla sua morte, ma anche e soprattutto, l’Umbria. L’11 aprile 1472, nasce infatti a Foligno, il primo libro stampato al mondo: la Divina Commedia.

Per l’occasione, il Montefalco Sagrantino si veste d’artista e viene impreziosito ancora di più da un’etichetta firmata Rick Rojnic, in edizione limitata. L’etichetta è una reinterpretazione del ritratto di Dante ad opera di Gozzoli del 1452, e presente nel ciclo di affreschi ‘Storie della vita di San Francesco‘. Oltre alla raffigurazione del Sommo Poeta, all’interno della bottiglia sono stampati i versi ‘E quindi uscimmo a riveder le stelle‘, appartenenti al canto Inferno XXXIV. Parole ad oggi ancora più significative, e portatrici di buon auspicio per un futuro migliore.

Il Montefalco Sagrantino Caprai rende omaggio a Dante

La Cantina Caprai è impegnata nella riscoperta della cultura italiana, fin dal 2013, con la raccolta fondi #CAPRAI4LOVE. Da allora, infatti, ogni due anni si impegna a recuperare opere artistiche territoriali di alto livello. Per esempio, l’acquisto della prestigiosa lettera di Gozzoli finita all’asta, e il restauro dei ritratti di Dante, Giotto e Petrarca dello stesso artista. Nel 2017, grazie alla vendita limitata di Montefalco Sagrantino DOCG Vigna del Lago 2021, è stato dato possibile il restauro dei ‘Grandi Francescani‘ di Gozzoli.

Per quest’edizione limitata di Montefalco Sagrantino 2015, sarà possibile finanziare altri progetti a sostegno del patrimonio artistico e culturale di Montefalco. Il costo è di 40€ per la bottiglia e 80€ per la magnum, e sarà disponibile all’acquisto dalla prima settimana di maggio.

La Cantina Caprai fa del Sagrantino di Montefalco la sua punta di diamante. Alla fine degli anni Settanta, Marco, figlio di Arnaldo Caprai, reinterpreta in chiave moderna il vitigno umbro. L’uso dei più innovativi metodi di produzione, gli permettono di conquistarsi un posto nello scenario mondiale. L’anima green della Cantina permette di ottenere prodotti di qualità, nel pieno rispetto dei cicli naturali. Sul sito è inoltre possibile visionare anche la vasta gamma di rossi e bianchi della Cantina.

Articoli simili

1 comment

Montefalco sotto le Stelle ed Enologica - Sapori News 08/2021 at 08:47

[…] Winebar, Re Tartù – saranno protagonisti i vini delle denominazioni DOC Montefalco, DOCG Montefalco Sagrantino e DOC […]

Comments are closed.