Domino’s Pizza, le nuove creazioni 100% italiane

Domino’s Pizza, le nuove creazioni 100% italiane

Domino’s pizza è la prima catena di pizzerie al mondo. Già presente in Italia da qualche anno, ha deciso di arricchire il suo menù con nuovi ingredienti IGP e DOP regionali italiani.

Le nuove ricette d’autore Domino’s Pizza permettono di viaggiare nel nostro paese rimanendo comodamente nelle nostre case. Infatti le loro pizze possono essere consegnate a domicilio, con un servizio delivery d’eccellenza.

Domino’s Pizza in collaborazione con lo chef ed esperto gastronomico Marco Valletta, ha deciso di puntare alla qualità. Valore aggiunto che da sempre contraddistingue il lavoro dell’azienda americana. Insieme alla passione per l’innovazione. Già qualche anno fa avevano aggiunto alle loro pizze prodotti italiani e tipici. Come la Mozzarella di Bufala DOP, il Pomodoro 100% italiano e il Gorgonzola DOP. La volontà di puntare sempre sull’alta qualità e gli ingredienti freschi, oggi fa un passo avanti. Con le tre nuove ricette regionali.

Chiunque deve poter riconoscere gli ingredienti sulla sua pizza, ci tiene a precisare lo chef Valletta. Da questo presupposto è partito, con l’azienda, a ideare nuove ricette tutte italiane. Che facessero sentire come a casa i loro clienti italiani.

Vediamo da vicino le nuove creazioni Domino’s. La prima è la Pizza Mantovana. Con Crema di zucca Mantovana, Fiordilatte della tradizione campana, Pancetta piacentina DOP, Pecorino romano DOP e Noci. La Pizza Emiliana è la seconda arrivata ad impreziosire il catalogo. Condita con Fiordilatte campana, Prosciutto crudo di Parma DOP, Datterini gialli e rossi. Oltre alle scaglie di Parmigiano reggiano DOP, al basilico e a un filo di olio EVO messo a crudo.

Infine la Pizza Dolomitica. Con Radicchio rosso di Chioggia e Treviso IGP, Fiordilatte campana, Gorgonzola DOP, Noci e Speck Alto Adige IGP. Un tripudio di sapori e profumi da acquolina in bocca. Un mix di eccellenze nostrane per soddisfare i gusti di tutti gli amanti della pizza.

L’azienda è conosciuta a livello internazionale, ma è molto attenta ai gusti dei suoi clienti italiani. E per questo ha voluto usare prodotti locali e regionali tipici della nostra terra. Un vero inno all’eccellenza culinaria italiana.

L’azienda è nata in Michigan, Stati Uniti d’America, nel 1960. Oggi è ormai diventata una forza a livello mondiale. Con 17.000 punti vendita sparsi in tutto il mondo. In 90 paesi per l’esattezza. Sono spinti da un forte spirito imprenditoriale e una passione per la cucina di qualità. Da sempre rispettano la stagionalità degli ingredienti e la selezione delle materie prime, accurata e meticolosa. Vuole continuare ad essere la Miglior pizza a domicilio, una garanzia di bontà a livello internazionale.

A tutto questo si aggiunge il loro impasto caratteristico e inconfondibile: il Pan pizza. Ottengono così una pizza alta e soffice, cotta in teglia, unica nel suo genere.

Le pizze di Domino’s possono essere acquistate tramite la comodissima APP per smartphone e anche telefonando. Sono stati i primi, durante il lockdown, ad organizzare un Servizio Contactless Delivery, per evitare contatti superflui durante le consegne. Ma ovviamente ci sono anche i ristoranti, in Italia sono presenti 27 punti ristoro. Ad esempio a Milano, Trieste, Modena, Bologna, Piacenza, Torino e molti altri.


By | 2020-11-12T18:01:29+01:00 Novembre 2020|I luoghi del gusto|