Focaccia di Recco: il Consorzio riscuote successo in Arabia Saudita

In occasione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, il Consorzio della Focaccia di Recco si fa apprezzare anche in Arabia Saudita.

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha promosso un’iniziativa nata per diffondere la cucina italiana di qualità anche all’estero. La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo si è tenuta dal 18 al 24 novembre e sta acquisendo una rilevanza internazionale per i prodotti agroalimentari italiani.

Grazie alla Focaccia di Recco, la città ligure è stata convocata a Jeddah, in Arabia Saudita, per rappresentare l’Italia. Gli esponenti del Consorzio locale Lucio BerniniFabrizio PassanoUmberto Squarzati hanno incontrato numerosi operatori per porre in evidenza il meglio della gastronomia recchese e non solo. Il programma è stato gestito dal Consolato generale e ha previsto conferenze, interviste, presentazioni, eventi con master class, serate con menù gourmet e tanto altro ancora. Jeddah ha così ospitato rappresentanti di centri commerciali, ristoranti e grandi alberghi.

 

Il centro commerciale Danube è stato sede di vari show cooking, con la preparazione di focacce, pesti al mortaio, trofie e varie altre pietanze. Con la sua pluridecorata focaccia IGPRecco ha così potuto usufruire di un’occasione straordinaria e rappresentare tutta l’Italia sul piano culinario. Uno degli appuntamenti principali è stato vissuto nella serata di venerdì 22 novembre con la cena di gala, tenutasi presso il Jeddah Hilton Hotel Resort. Sono stati anche proiettati vari video di promozione della Liguria, ricevuti dal Consulato di Jeddah dal Commissario generale dell’Agenzia per la promozione Turistica in Liguria Gian Paolo Giampellegrini.

Numerosi ristoranti e panifici delle città liguri di ReccoSori Camogli aderiscono al celebre Consorzio della Focaccia di Recco. La focaccia col formaggio è diventata un prodotto apprezzato a livello mondiale, in grado di consacrare Recco come capitale gastronomica della Liguria.

 

Per scoprire di più, è possibile visitare il sito Internet ufficiale del Consorzio o dare un’occhiata agli altri canali social.

By | 2019-11-24T10:37:26+00:00 Novembre 2019|News|