A Tavola ! La cena è servita … in vetrina Pret à Manger

A Tavola ! La cena è servita … in vetrina Pret à Manger

Una insolita dinner experience  -Pret à Manger  -da favola in un percorso di cucina e grandi vini in boutique

 

C’era una vola nel paese di Nonsò (perché di una favola si tratta) alcune ragazze attaccate alle vetrine del centro con gli occhi lucidi, estasiate dall’esposizione di tante cose belle e di tante luci scintillanti. Poco distante alcuni devono aver visto questa scena, restando colpiti.

Si saranno detti: «se tante emozioni suscitano le vetrine con i loro arredi e addobbi, perché utilizzare tali spazi solo di giorno per esporre la merce? ». Detto fatto, l’idea è semplice, vi sono un ristretto numero di negozi di élite, con spazi anche adeguati, che possono essere utilizzati – magari per eventi – anche dopo la chiusura serale.

 

A Tavola ! La cena è servita … in vetrina Pret à Manger

Napoli, sempre crogiuolo di idee nuove, si presenta per le prossime feste di fine d’anno con fantastiche vetrine allestite, magari creando una storia attraverso la scenografia.

Oggi la gente va sempre di fretta non ha mai tempo e quando cammina guarda il cellulare, occorre quindi catturale la loro attenzione

Il due dicembre, dopo la chiusura, dieci boutique di Chiaia, il quartiere VIP di Napoli, tra le più eleganti, da piazza dei Martiri a via Filangieri, accoglieranno nei loro locali una cena in grande stile per pochi fortunati ospiti invitati. 

Sarà un’esperienza indimenticabile che verrà ricordata a lungo, come in una favola, ed ecco comparire come per magia, un tavolo imperiale con tovaglia di fiandra, candelabri con candele profumate, bicchieri di cristallo e porcellane. 

Una sola serata dove tutto sarà curato nei dettagli: dall’allestimento al menu, all’abbinamento cibo vino curato da esperti sommelier, i professionisti dell’AIS per la presentazione e il servizio del vino.

Un menu ricercato e grandi vini in abbinamento per un’insolita dinner experience.

È in vetrina Pret à Manger il nuovo format che inaugura Wine&Thecity Winter e che nasce dall’incontro tra Match Eventi e Wine&Thecity: un percorso esclusivo che vuole unire per una sera moda, design, arte della tavola e il piacere della convivialità. Wine&Thecity da tredici anni a Napoli è cultura del vino e creatività urbana.

Nato nel 2008 come fuori salone del vino è oggi un marchio registrato, un’impresa culturale che promuove territorio, creatività e buon bere, per il 2020 la XIII edizione di Wine&Thecity si svolgerà a Napoli dal 15 al 23 maggio.

«Non si pagherà nulla per cenare in vetrina, sarà un cadeau natalizio per i loro clienti delle aziende di via Chiaia che hanno aderito all’iniziativa – ha riferito raggiante Donatella Bernabò Silorata ideatrice di Wine&Thecity in occasione della presentazione – quando i negozi la sera chiuderanno sarà quello il momento di apparecchiare la tavola, a questo evento parteciperanno anche i nostri sommelier dell’AIS».

Le griffe selezionate sono Dodo di Pomellato, Falconeri, Malìparmi, Mario Valentino, Michael Kors, Mont Blanc, Pedone Ottici, Russo Home, Tramontano, TwinSet.

Per ogni location un tavolo imperiale – da dieci a sedici posti – fiori, candele, alzate di cristallo, specchi, velluti, un sommelier dell’ AIS Delegazione di Napoli e dietro le quinte una brigata di cucina.


Altrettanto accurata la ricerca delle cantine, una per ogni boutique, con vere e proprie firme del vino italiano: la toscana Frescobaldi, la marchigiana Ciù Ciù, la siciliana Feudo Luparello, la laziale Casale del Giglio e, al suo debutto nella costellazione di Wine&Thecity, la salentina Schola Sarmenti di Nardò.

Tra le campane saranno presenti Feudi di San Gregorio, Orneta, Fattoria Pagano, Quintodecimo, Villa Matilde Avallone, Salvatore Martusciello.

In ogni boutique gli esperti mixologist di Bar In Movimento prepareranno, in bar station allestite per l’occasione, drink classici e rivisitazioni contemporanee a base di spirits e ingredienti selezionati da Velier, storico distributore di spirits, da anni leader nel settore.

La cocktail list spazierà dai grandi classici come elit® Martini e Gin (Hendrick’s)&Tonic a cocktail più innovativi che lasceranno spazio alla creatività dei bartender.

In vetrina pret à manger è un’idea di Federica Marchetti e Claudia Catapano, un progetto realizzato da Match Eventi e Wine&Thecity in collaborazione con Publi&Rolando e Dipunto studio.


Hanno permesso la realizzazione dell’evento: Bar in Movimento e Velier, Fineco Bank, Optima Italia, Poerio 14, Galvanina, E. Formicola e Fish King.

I sogni svaniscono all’alba come anche le favole, il loro lieto fine sarà che dato il successo che certamente avrà l’iniziativa di Pret à Manger, siamo certi che si ripeterà anche il prossimo anno.

Harry di Prisco

By | 2019-11-24T11:18:24+00:00 Novembre 2019|Eventi|