Grapperie Aperte fa tredici Domenica 2 ottobre

 

[dropcap]G[/dropcap]rappa & Pasticceria, questo il tema conduttore della tredicesima edizione di Grapperie Aperte in programma nelle distillerie di tutta Italia per domenica 2 ottobre. Un appuntamento quello con la giornata organizzata dall’Istituto Nazionale Grappa, che si rinnova ancora una volta per dare la possibilità a tutti gli appassionati dell’acquavite di bandiera di entrare nelle stanze segrete della distillazione, di assaggiare le molteplici varianti della grappa e di conoscere ciascuna di esse più a fondo. Perché in ogni goccia c’è una passione, una artigianalità e una storia personale che merita di essere raccontata, se si vuol meglio comprendere le sfaccettature che rendono ciascuna grappa un capolavoro unico diverso da tutti gli altri, dalla composizione delle vinacce con vitigni di riferimento territoriale fino al bouquet di aromi sprigionati al naso nel momento dell’assaggio.

“Si tratta di un momento importante di promozione e valorizzazione della grappa – afferma il Presidente dell’Istituto Nazionale Grappa Elvio Bonollo – a cui i nostri associati hanno sempre risposto positivamente, ripagati dall’ampio interesse manifestato dai visitatori di queste giornate. Finora l’assaggio dei distillati è sempre stato il fulcro delle attività proposte, ma quest’anno abbiamo voluto andare oltre e rendere ancora più coinvolgente l’esperienza in distilleria, impostando un format in cui la grappa è protagonista come sempre, ma affiancata da prodotti di pasticceria tipica delle regioni di riferimento, presentati in abbinamento per esaltare ancora di più la territorialità di ciascun distillato”.

[dropcap]A[/dropcap]nche quest’anno sarà possibile partecipare al contest fotografico su Facebook e Instagram “Lo spirito della grappa sposa la dolcezza della pasticceria”, con il migliore scatto che sarà premiato con la pubblicazione della foto a supporto della comunicazione dell’Istituto Nazionale Grappa – con citazione dei credits dell’autore – facendo così diventare i protagonisti della giornata in grapperia, veri e propri testimonial del distillato di bandiera, con ritratti di personaggi significativi per il mondo della distillazione, strumenti di lavoro, impianti di produzione o barricaie, abbinamenti o semplicemente occasioni di consumo, richiami al legame tra distilleria e territorio ed emozioni. Per partecipare è sufficiente pubblicare la foto sui già citati Social Network utilizzando l’hashtag #nomegrapperia accanto a #grapperieaperte2016.

By | 2016-06-14T06:35:11+02:00 Giugno 2016|I luoghi del bere|