Food News

Nuovo packaging UPS per preservare la qualità dell’olio durante il trasporto

 Il settore alimentare è nel nostro Paese uno dei settori con le maggiori potenzialità di crescita nell’export, soprattutto per quanto riguarda le eccellenze come l’olio, il cui export è in continua crescita dal 2009 per arrivare a un fatturato di oltre 1,7 miliardi di Euro nel 2012. In testa come destinazione export gli Stati Uniti, seguiti da Francia, Germania e Giappone.

 Il nuovo packaging proposto da UPS ai clienti italiani permette  il trasporto sicuro delle bottiglie di olio di oliva, uno dei simboli dell’eccellenza gastronomica italiana. Inoltre, con lo sviluppo dell’e-commerce si aprono maggiori opportunità soprattutto per le piccole e medie imprese che producono grandi eccellenze e che possono mettersi in contatto con i clienti  tradizionali, ma anche dei paesi emergenti.

L’imballaggio di UPS garantisce che il prodotto arrivi a destinazione integro, mantenendo tutte le sue caratteristiche organolettiche, senza perdere nulla sul piano nutrizionale. Il nuovo package, studiato da Grifal® esclusivamente per UPS, misura 400x300x200 mm e può ospitare fino a due bottiglie di olio da 1 litro (o 3 bottiglie da mezzo litro). È prodotto con materiale riciclato al 50% ed è a sua volta totalmente riciclabile. Costituito da un involucro esterno di cartone a doppia onda, ha le pareti rivestite di Mondaplen®, un innovativo materiale con eccezionali qualità protettive e isolanti grazie alla sua specifica conformazione. All’interno del packaging si trovano due buste isolanti in Mondaplen®, rivestite da pannelli perimetrali laminati con alluminio, che possono essere sigillate con il nastro adesivo a disposizione. Il nuovo imballaggio ha superato tutti i crash test ISTA 1-A e ISTA 3-A e i test climatici che ne hanno messo alla prova la resistenza a basse e ad alte temperature confermandone l’affidabilità.

 UPS porterà a destinazione il prodotto negli oltre 220 Paesi e territori serviti dall’azienda, mentre il nuovo imballaggio preserverà il frutto del lavoro dei produttori, garantendo al consumatore finale tutta la bontà e l’unicità di un prodotto unico come l’olio, benefico anche per la salute.

“La qualità non si ferma alla bottiglia confezionata, questa va accompagnata con meticolosa protezione nei vari passaggi – spiega Luigi Caricato, opinion leader e direttore di Olio Officina, nel corso del suo intervento- Occorre preservare il contenuto, oltre al contenitore perché c’è un patrimonio da difendere. In Italia si dispone di ben 538 cultivar di olivo, una ricca biodiversità, che rende i nostri oli unici al mondo. Tale peculiarità va necessariamente difesa e protetta in ogni fase, soprattutto in quella del trasporto che è la più delicata.”

“In UPS crediamo che il commercio globale rappresenti un’opportunità per creare benessere economico,” ha dichiarato Sabrina Staiano, marketing manager, UPS Italia. “Grazie alla sua affidabilità e alla varietà di soluzioni e servizi proposti, UPS porta in tutto il mondo con puntualità e precisione i prodotti delle aziende clienti preservandone l’integrità in tutte le fasi del trasporto, in cui anche l’imballaggio ha una parte importante. In UPS abbiamo sviluppato un packaging di livello pari alla qualità del prodotto trasportato”.

I clienti di UPS infatti, da oltre un secolo, possono beneficiare di servizi affidabili e sicuri, di una logistica collaudata, di soluzioni all’avanguardia in campo tecnologico, di un network di distribuzione globale e di trasporto multi-modale.

Foto by UPS

Articoli simili

Leave a Comment