festività Food I luoghi del gusto News

Tipico Di Casa Spigaroli: dove il cibo è cucinato come una volta!

Da ormai 10 anni, nei locali del ristorante Cavallino Bianco di Polesine Parmense (Pr), Luciano Spigaroli, fratello dello chef Massimo, ha fortemente voluto la creazione di una sala arredata stile trattoria che ricorda quella dei nonni e poi dei genitori, sia negli arredi che nello stile di servizio, oltre che, naturalmente nella preparazione di piatti che rispettano le tradizioni locali.

Nel Tipico Di Casa Spigaroli, questo il nome, si fa cucina del territorio guardando al passato, cucinando con lo stile antico, non modificando, alleggerendo o trasformando le antiche ricette, ma proponendole così come sono giunte dopo una selezione millenaria: i pesci sono ancora fritti nello strutto, lo stracotto cucinato come la zia Emilia lo cucinava per Giovannino Guareschi, la farina della polenta è ancora quella del riboldino e il semifreddo ancora fatto con le ricette di casa Verdi.

Per assaporare questi piatti cucinati in modo semplice e rustico, tipicità che ora nei ristoranti non si trovano più, il Tipico di Casa Spigaroli è diventato il teatro di una serie di iniziative gastronomiche che, oltre al menù à la carte (sempre disponibile) propongono, il venerdì, il sabato e la domenica, cene e pranzi a tema che seguono rigorosamente il calendario delle stagioni.

Ottobre è tempo di Ocando: dal 4 al 27 ottobre, il Tipico di Casa Spigaroli celebra un pennuto che divide la propria immagine tra l’aia e le tavole imbandite dei signori di un tempo, tra strolghino, salame cotto, ragù d’oca, polenta, timballo e altre leccornie a tema. Con Novembre, a pranzo e a cena, arriva al Cavallino Bianco November Porc, un mese di “ grande e grassa cucina”, un menu tipico da gustarsi nell’atmosfera godereccia delle osterie di una volta, colFior Fiore bollicine rosato dell’Antica Corte Pallavicina, le Cicciole, la Cicciolata e il Parmigiano Reggiano di casa, Il Culatello nato durante il November Porc 2011 con lo Strolghino di Culatello, Il Risotto con grani di strolghino e la zucca.

dicembre, con l’arrivo della nebbia e del freddo, “Bollendo…Bollendo” ha il sapore di un rifugio sicuro: la migliore tradizione della bassa con le carni per fare il brodo e gli amati anolini, tutti i weekend, dall’1 al 29 dicembre.

Infine, con l’anno nuovo, la rassegna gastronomica a tema riprende dal 10 gennaio fino al 23 febbraio 2014 con “Maialando”, una vera e propria full immersion tra i salumi, le tagliatelle con la pasta di salame, la mariola, il fegato con la polenta, le cotiche e fagioli.

Il prezzo delle serate a tema è di 39 euro ad eccezione di November Porc, il cui costo è di 40 euro a persona inclusi dolci, vino, amari e caffetteria.

 

Per informazioni: Al Cavallino Bianco – Relais Antica Corte Pallavicina

Sito web: www.acpallavicina.com/relais

www.fratellispigaroli.it

Foto by Ristorante Cavallino Bianco

Articoli simili

Leave a Comment