Con Kinley diventi bartender…a casa tua!

Kinley presenta nuovi prodotti, come Tonic Water, Bitter Lemon Taste, Ginger Ale e Ginger Beer Taste, che permettono di preparare ottimi cocktail da gustare a comodamente a casa propria. Per sentirsi un po’ bartender e vantarsi con gli amici! 

Tra le attività più in voga tra le mura domestiche, sembrerebbe ci sia proprio l’aperitivo, un momento di relax ed evasione per rilassarsi dopo una lunga giornata, per condividere con amici e parenti, anche se a distanza, quattro chiacchiere e il tempo di un buon drink.

Kinley, che da oltre trent’anni ci accompagna alla scoperta dei gusti delle culture del mondo, quest’anno propone di viaggiare con l’immaginazione, e lasciare che sia il gusto di un buon cocktail a far assaporare ed esplorare gli angoli più lontani del mondo. Un’esperienza unica ad ogni sorso che, con l’arrivo di quattro nuove referenze Tonic Water, Bitter Lemon Taste, Ginger Ale e Ginger Beer Taste, porta nelle case una nuova esperienza di tonica, per completare i cocktail con un gusto avventuroso e vivace.

I quattro nuovi gusti sono ispirati a quattro città diverse in giro per il globo e, con un po’ di creatività e fantasia, possono portare a scoprire cose nuove ed esplorare nuove mete.

Come? Non è necessario essere dei bartender professionisti per replicare a casa la ricetta un buon cocktail.

Basta poco, fantasia, e farsi guidare facilmente da chi il mestiere lo fa per passione e professione.

Marco Dongi, giovane e acclamato bartender di fama internazionale e Ambassador di Kinley,  ha ideato 4 ricette semplici e gustose che quest’anno potranno accompagnarci ad assaporare il mondo…in un sorso!

Marco Dongi è un ragazzo che ha fatto del bartending la sua ragione di vita, e da passione si è trasformata in un vero e proprio lavoro. Originario di Melzo, ha girato il mondo sempre con uno shaker dietro: prima in Inghilterra, poi in Thailandia, e infine in Australia e Repubblica di Mauritius.

Ma la voglia di viaggiare e di sperimentare nuovi drink non si è ancora fermata in Marco: perché sognare e assaporare il mondo in ogni sorso rende le persone più belle e affascinanti.

A volte basta davvero poco per creare un buon cocktail, i cui sapori ci riportino alla mente un posto lontano, un ricordo, un momento felice. Ho creato questi 4 cocktail proprio con questo spirito: preparazioni poco impegnative, che possono essere ricreate nella cucina di casa, ma con un carattere deciso, che liberi la nostra immaginazione e ci permettano di viaggiare!” afferma Marco

 LE NUOVE REFERENZE KINLEY E I COCKTAIL BY MARCO DONGI

TONIC WATER: la TONICA nasce dalla bevanda che veniva utilizzata per la cura di alcune malattie nelle colonie britanniche. Kinley Tonic Water è la bevanda analcolica rinfrescante e gustosa, dal sapore caratteristico e leggermente amaro

perfetta per… Back To Brick Lane e London Sparkling, i due drink firmati Marco Dongi che richiamano lo stile della metropoli londinese, sofisticata ed elegante

Back to brick lane 

 INGREDIENTI

  • Succo di 1 limone
  • Miele 55ml
  • Succo alla mela 55ml
  • Kinley Tonic Water a piacere
  • Mela essiccata 1 spicchio

PREPARAZIONE

Step 1 – Back to Brick Lane è un drink analcolico che si può preparare direttamente nel bicchiere. Versa 55ml di miele liquido.
Step 2 – Prendi un limone, taglialo a metà e spremilo. Dopodiché aggiungi 55ml di succo all’interno del bicchiere.
Step 3 – Versa del succo di mela limpido. Tutti i sapori devono essere ben amalgamati insieme e filtrati nel bicchiere. Usa un semplice cucchiaino per mescolare il drink.
Step 4 – Aggiungi Kinley Tonic Water e il gioco è fatto, o meglio, quasi…
Step 5 – Decora il tuo drink con una fetta di mela essiccata sulla superficie del bicchiere. In questo modo renderai il tuo drink ancora più gradevole, sia nell’aspetto sia nel gusto. Adesso il drink è pronto da servire.

London Sparkling

INGREDIENTI

  • Gin 55ml
  • Tè inglese (500g zucchero/500ml tea) 55ml
  • Succo di pompelmo rosa 55ml
  • Kinley Tonic Water a piacere fino a riempire il bicchiere

PREPARAZIONE

Step 1 – Come bicchiere puoi utilizzare un highball o qualsiasi altro bicchiere alto e lungo. Il nostro primo consiglio è quello di riempire il bicchiere con del ghiaccio, dopodiché svuotarlo e cominciare la preparazione del drink.  Aggiungi nello shaker una parte di gin. Se non sai come regolarti con le quantità, utilizza un bicchierino per liquori, dovrebbe bastare.
Step 2 – Aggiungi del tè inglese.
Step 3 – Prendi un pompelmo rosa e taglialo a metà. Usa uno spremiagrumi per ottenere del succo e versalo nello shaker.
Step 4 – Agita per almeno un minuto e versa nel bicchiere.
Step 5 – Filtra il liquido con un colino da tè. In questo modo scarterai tutti i residui di cibo dal drink.
Step 6 – Aggiungi Kinley Tonic Water e mescola delicatamente per evitare di sgasare la miscela.
Step 7 – Adesso puoi aggiungere la scorza di pompelmo. Passala sull’orlo del bicchiere. In questo modo, lascerai una fragranza di agrumi quando porterai il bicchiere verso la bocca.

BITTER LEMON TASTE: il bitter Lemon è il più sofisticato e antico mixer inventato nelle fredde terre del nord. Stoccolma è la città principale con l’azzurro che richiama la sua atmosfera e le onde del mare, elemento caratterizzante della cultura nordica

perfetta per… “Stockholm Serenade”, un cocktail secco e ghiacciato a base vodka e il cocktail analcolico “Södermalm by night” firmato Marco Dongi e ispirato al quartiere della Venezia del Nord.

Stockholm Serenade 

INGREDIENTI

  • Vodka 50ml
  • Shrub Lampone (150g lampone/500ml acqua/500g zucchero/aceto) 50ml
  • Kinley Bitter Lemon Taste a piacere fino a riempire il bicchiere
  • Lamponi 2-3

PREPARAZIONE

Step 1 – Come bicchiere ti consigliamo un highball: semplice, alto e stretto. In alternativa una pinta da birra va bene lo stesso. Come per ogni drink, per prima cosa bisogna riempire il bicchiere con del ghiaccio, dargli il tempo di raffreddare e poi svuotarlo. Questo per permettere al ghiaccio che verrà aggiunto dopo di non sciogliersi troppo in fretta. Versa nel bicchiere della vodka. Se in casa non hai un jigger, lo strumento dei bartender per misurare la quantità d’alcool, regolati con una semplice tazzina da caffè: la quantità è pressoché identica.
Step 2 – Versa lo shrub al lampone.
Step 3 -Ora il drink è pronto da servire, o quasi. Manca il tocco finale: versa della Kinley Bitter Lemon Taste e il drink è pronto per essere gustato!
Step 4 –  Dopo aver mescolato un po’, aggiungi un lampone sulla superficie.

Piccolo consiglio: lo shrub puoi acquistarlo già confezionato, oppure prepararlo a casa con 500 grammi di aceto, 650 grammi di zucchero e 500 grammi di lamponi. Puoi aggiungere spezie, fiori ed erbe aromatiche a tuo piacimento.

SÖDERMALM by night

INGREDIENTI
– Orzata 50ml
-Succo d’Ananas 50ml
– Foglia d’ananas
– Kinley Bitter Lemon Taste a piacere

 PREPARAZIONE

Step 1 – Prendi uno shaker e versa dentro un po’ di succo d’ananas, dell’orzata e del garnish. Agita per un po’ di tempo, almeno un minuto. Questo per dare al drink il tempo necessario per amalgamarsi bene. Quando hai finito, versa il liquido nel bicchiere e aggiungi una foglia d’ananas.
Step 2 – Infine, versa la Kinley Bitter Lemon Taste. Il cocktail è servito!

GINGER ALE: il Ginger Ale è la tipica bevanda a base di zenzero, ingrediente caratteristico della cucina orientale piccante, che ritrova la sua personalizzazione nella città di Bangkok

perfetta per…“One Night in Bangkok”, un drink dal carattere deciso che vi trasporterà nelle brulicanti vie del mercato di Bangkok!

One night in Bangkok 

INGREDIENTI

  • Rum 55ml
  • Cordiale al Cocco 55ml
  • Succo di lime 1 lime
  • Kinley Ginger Ale a piacere fino a riempire il bicchiere
  • Foglia di Banano per guarnire

 PREPARAZIONE

Step 1 – Come bicchiere usa un semplice highball: con una forma semplice, cilindrico, stretto e alto. Se non hai un highball in casa, puoi utilizzare delle normali pinte americane da birra.Riempi il bicchiere con del ghiaccio fino a 2/3. Lascialo raffreddare e poi butta via i cubetti e aggiungine altri nuovi.Versa una parte di rum.
Step 2 – Aggiungi del cordiale al cocco. Non sai come preparare il cordiale?
Bastano 500ml di liquore al cocco e 250 ml di sciroppo di zucchero.
Piccolo consiglio: se in casa non hai un misurino, utilizza un semplice bicchierino per liquori per regolarti con le quantità.
Step 3 – Taglia un limone e spremilo all’interno del bicchiere. Puoi aggiungere la scorza esterna così da liberarne gli oli essenziali. Strofinala leggermente sul bordo del bicchiere e lasciala cadere sul ghiaccio.
Step 4 -Completa le due parti aggiungendo Kinley Ginger Ale e mescola delicatamente con un cucchiaio per evitare di sgasare la miscela. Infine, aggiungi un fiore edibile per dare un tocco d’eleganza al tuo drink.

GINGER BEER TASTE: la ginger beer era molto popolare nelle colonie e successivamente nel nord degli Stati Uniti.

perfetta per… “Big Apple Dreaming”, un cocktail a base di Whisky Bourbon ispirato alla frenesia della grande mela.

Big Apple Dreaming 

INGREDIENTI

  • Whisky Bourbon 55ml
  • Succo di lime 1 lime
  • Angostura 55ml
  • Assenzio undefined
  • Kinley Ginger Beer Taste a piacere fino a riempire il bicchiere
  • Cetriolo 1 fetta

PREPARAZIONE

Step 1 – Come bicchiere basta uno dalla forma semplice e alta, come un semplice highball. Se non lo hai in casa ti consigliamo di utilizzare delle classiche pinte da birra.
Riempi il bicchiere con del ghiaccio, lascialo raffreddare e poi buttalo via: questo per evitare che si formi troppa acqua che diluisca il drink.
Versa un po’ di whisky bourbon nel bicchiere.
Per regolarti con le quantità, ti consigliamo di riempire un bicchiere per liquori. Versa dell’angostura.
Step 2 – Taglia un lime a metà e spremilo all’interno del bicchiere.
Step 3 – Versa dell’angostura.
Step 4 – Completa il drink aggiungendo della buona Kinley Ginger Beer Taste e mescola delicatamente con un cucchiaino.
Step 5 – Ora puoi aggiungere il cetriolo. Non preoccuparti troppo di avere strumenti professionali da bartender: per sbucciarlo basterà un semplice pelapatate. Taglia il cetriolo alla julienne e poggia una striscetta sul bordo del bicchiere. Per questo drink puoi utilizzare diversi tipi di whisky; a seconda del tipo di whisky che userai cambieranno l’aroma e il sapore della bevanda: a te la scelta!

By | 2021-01-17T07:33:41+01:00 Gennaio 2021|I luoghi del bere|