Cascina Ovi prepara un weekend… a tutta paella

Per sabato 21 e per domenica 22 novembre Cascina Ovi, ristorante di sardi a Segrate (Milano), propone un menù da asporto di ispirazione valenciana: tutto basato sul piatto a base di riso più famoso della cucina iberica.

Dichiara Francesco Rizzo, titolare di Cascina Ovi:

Parlando di paella, due cose sono assolutamente vietate: la prima, considerarla “un risotto”; la seconda, fare affermazioni del tipo “la Vera Paella prevede che…“. La paella, infatti, non prevede un’ortodossia e non regge iniziali maiuscole. Ogni paella è diversa: lo dice la storia, lo dice la tradizione, lo dice la geografia. La paella è un piatto che nasce povero e diventa, con i secoli, un piatto da re.

Dove ci troviamo? Vicino al mare? Nell’entroterra? Che cosa abbiamo a disposizione? Carne bovina, selvaggina, pollame, crostacei, pesce? Tutto concorre a creare un amalgama delizioso su un letto di riso giallo come il sole (no, non come lo zafferano). Continua Rizzo:

Terra e mare, unione e contrasto: tutto ciò è molto… sardo, non è vero? Per il weekend in arrivo, sarà proprio Francesco Rizzo a cucinare, sempre supportato dagli chef di Cascina Ovi.

Ecco il menù da asporto “A tutta paella”, a 25 euro (paella mista e tiramisù) con confezione di pane carasau guttiau a 8 euro.

Prenotazioni e informazioni sul sito internet di Cascina Ovi.

 

By | 2020-11-19T20:12:44+01:00 Novembre 2020|Eventi, I luoghi del gusto|