Eventi

BirrAlp, la birra artigianale va in montagna

Rossi&Bianchi e IMSV presentano Birrificio Italiano e Birrificio Endorama all’edizione estiva 2013 di BirrAlp, che avrà luogo il 13 e 14 luglio 2013 presso il Rifugio Nicola ai Piani di Artavaggio.

BirrAlp è nata lo scorso anno con lo scopo di unire due passioni degli organizzatori: la montagna e la birra artigianale. L’adesione del Rifugio Nicola e del primo birrificio invitato, il Birrificio Italiano, è stata entusiastica e immediata. La prima edizione si è svolta nel settembre 2012, seguita dalla seconda, in veste invernale, a marzo 2013, che ha visto protagonista il Birrificio Endorama, sempre al Rifugio Nicola.
Programma:
Data: sabato 13 e domenica 14 luglio 2013
Sabato: mescita con degustazione libera e abbinamento con piatti tipici da sabato mattina.
Sono disponibili 6 birre diverse (3 per birrificio):
Birrificio Italiano: Delia, B.I.-Weizen, Bibock
Birrificio Endorama: Golconda, Vermillion, Caliban
Ore 19.30: cena guidata con abbinamento birra-cibo (consigliato pernottamento al rifugio previa prenotazione).
Menu sabato sera:
– Riso con radicchio rosso e taleggio abbinato a Vermillion
– Salsiccia e braciola ai ferri abbinata a Bibock
– Selezione di formaggi nostrani (taleggio, formaggio di monte, zola, caprino) abbinati a Delia e Caliban
Il pacchetto mezza pensione (cena sabato sera + pernottamento + colazione) costa 50€. Prenotazione obbligatoria per cena e pernottamento.
Domenica: mescita con degustazione durante la giornata, presenti i birrai e musica dal vivo con I Vitelloni – il duo.
I Vitelloni sono un gruppo di musicisti a repertorio vario, a seconda di chi suona. Dal R’nR al Beat, dal jazz al cantautorato. Il progetto nasce nel 2010 ed è in continuo movimento.
Il menu pranzo della domenica:
Primo piatto + birra + caffè: 13€
Secondo piatto + birra + caffè: 14€
Selezione di formaggi + 2 birre: 15€
Primo piatto + secondo piatto + 2 birre + caffè: 20€
Birre da 0,33l: 5€
Birre da 0,75l: 10€
Il Rifugio Nicola (www.rifugionicola.it) si trova ai Piani di Artavaggio, in Valsassina, comodamente raggiungibile in poco più di un’ora da Milano. Si raggiunge con un breve tragitto in funivia da Moggio (LC) e poi una passeggiata di circa 40 minuti. In alternativa, esiste un sentiero che conduce direttamente dai Moggio al Rifugio Nicola in circa 2h30. Per gli appassionati di trekking e mountain bike, la zona offre numerose possibilità di escursioni.
Il Birrificio Italiano (www.birrificio.it) nasce dalla grande passione per la birra di Agostino Arioli. Home brewer dal 1986 al 1996, laureatosi presso l’Università Statale di Milano con tirocinio e tesi sperimentale sulla birra e subito impiegato nell’industria birraria, decide di imbarcarsi in un’impresa che allora sembrava folle e dopo una serie di stage in microbirrifici tedeschi, fonda con il fratello Stefano la società che darà i natali al marchio “Birrificio Italiano”.
Nel corso degli anni produzione e commercializzazione delle birre sono cresciute insieme al gruppo di lavoro che se ne prende cura e che è formato, oltre che da Agostino, dagli straordinari Giulio Marini, responsabile del laboratorio e Maurizio Folli, valente birraio formatosi durante lunghi anni di pratica al Birrificio Italiano. Entrambi sono soci del Birrificio Italiano dal 2000.
La filosofia del Birrificio Italiano si legge nelle parole di Agostino: “Produciamo birre con la massima attenzione alla qualità, siamo dotati di un laboratorio chimico – microbiologico e siamo coscienti della responsabilità che abbiamo nei confronti dei nostri clienti. Con questa gran serietà convive l’aspetto creativo ed artigianale del fare birra al Birrificio, che significa concepire e mettere a punto birre di grande personalità, forti o leggere, ambrate o scure, amare o dolci, complesse o semplici ma mai banali. Un aspetto importante del nostro lavoro è la ricerca quasi maniacale delle materie prime che ci porta ad esempio in Germania ad ogni nuovo raccolto di luppolo per selezionare le migliori varietà da utilizzare nella produzione.”
La birra del Birrificio Italiano è artigianale, integra, cruda, prodotta con rigore scientifico e curata con grande amore. La birra che riposa in ogni tino è seguita sino alla sua destinazione finale. Queste cure si ritrovano all’assaggio sotto forma di fragranza, freschezza, carattere, grande equilibrio e soprattutto costanza, fattore indispensabile per ottenere la fiducia degli appassionati e attenti consumatori di birra.
Il Birrificio Italiano produce oltre 15 birre, alcune delle quali sono stagionali. Le birre del Birrificio Italiano sono disponibili, a seconda delle tipologie, in fusto o in bottiglie da 0,75l e da 0,33l.
Il Birrificio Endorama (www.endorama.it) nasce a settembre 2010 dalla passione di Simone Casiraghi per le birre, prima come consumatore, poi come homebrewer e infine come birraio. L’obiettivo di Simone è stato fin dall’inizio realizzare un prodotto di assoluta qualità attraverso la selezione delle migliori materie prime e la massima cura di ogni fase del processo produttivo.
A oggi produce nell’arco dell’anno sette birre ispirate principalmente agli stili anglosassoni e belgi, tutte ad alta fermentazione e rifermentate in bottiglia o in fusto.
Il birrificio ha già vinto numerosi premi nei principali concorsi birrari e la gestione di tutta l’azienda (dalla produzione al confezionamento, dalle consegne alla promozione) continua ad essere portata avanti esclusivamente da una sola persona.
Le birre del Birrificio Endorama sono disponibili in fusti (Keykeg) da 30L e in bottiglie da 0,75l e da 0,33l.
Special guest: Outox – Tomorrow Drink, la prima bevanda analcolica in commercio in Italia che grazie alla sua combinazione di ingredienti rallenta l’assorbimento di alcol e ne accelera lo smaltimento in modo del tutto naturale. Outox distribuirà gratuitamente la propria bevanda a tutti i presenti.
Prenotazioni per BirrAlp: rifugionicola@infinito.it – 0341 997939

Articoli simili

Leave a Comment