Per San Valentino biscotti “Love you” ideati da Matteo Cunsolo Maestro panificatore

Per San Valentino biscotti "Love you" ideati da Matteo Cunsolo Maestro panificatoreSan Valentino non si può che festeggiarlo…in dolcezza! E allora niente di più buono che i biscotti “Love you”, una semplice ricetta  ideata dal  Maestro panificatore Matteo Cunsolo, del panificio La Panetteria di Parabiago (Milano), presidente dell’Associazione Panificatori di Milano e Provincie e segretario Richemont Club Italia.

Un dolce pensiero da preparare anche in casa per condividere, fin dalle prime ore del mattino, la dolcezza dei biscotti alla frolla di cacao e nocciola, a forma di cuore, e dai colori sgargianti che riportano tenere parole d’amore.
I biscotti sono stati preparati da Matteo Cunsolo assieme al suo team e sono disponibili in Panificio.

Matteo Cunsolo, 39 anni titolare del panificio La Panetteria a Parabiago (provincia di Milano) presidente dell’Associazione Panificatori di Milano e Provincia e segretario Richemont Club Italia, formatore, consulente  e docente, non ha iniziato a fare il panificatore perché figlio d’arte, né perché amava manipolare la materia prima, né per un amore tramandato e nemmeno acquisito. «Ho scelto la panificazione perché stavo cercando la mia strada, la mia collocazione nel mondo… si dice così no?». Ed il pane è stata la sua seconda possibilità.

Nel 2003 avvia, assieme alla madre Antonia Orru, La Panetteria il panificio a Parabiago in provincia di Milano. Il panificio dove oltre al pane produce artigianalmente una scelta tra snack salati, focacce, specialità salate, piadine, biscotti, panettoni, colombe, piccola pasticceria.
Cunsolo prepara anche il pane per numerose rinomate realtà ristorative di Milano e dell’hinterland: «La scelta della materia prima è fondamentale e ovviamente segue la stagionalità».
Secondo Cunsolo per fare un prodotto artigianale di qualità si devono rispettare i segreti dell’arte fornaia: seguire una lievitazione naturale, capace di garantire una maggiore digeribilità e si devono scegliere accuratamente i prodotti.
Anche il pubblico sta cambiando: più attento e informato sulla materia prima. «I panificatori negli ultimi anni stanno riprendendo la loro posizione nel mercato, essendo artigiani rispetto alla GDO, siamo più vicino al pubblico finale e capaci di rispondere alle loro richieste. Tuttavia manca ancora la consapevolezza dell’importanza del prodotto che noi offriamo tutti i giorni ai nostri clienti».

La ricetta dei biscotti “Love you” per San Valentino.

INGREDIENTI
Frolla di cacao e nocciola
300 grammi di burro
100 grammi di fecola di patate
400 grammi di farina 00
200 grammi di farina di nocciole
60 grammi di cacao amaro
200 grammi di zucchero a velo
60 grammi di uova
50 grammi di tuorlo
un pizzico di sale

Ghiaccia reale
150 grammi di zucchero a velo
30 grammi di albume
Qualche goccia di limone
Colore rosso in gel

Pasta di zucchero
Confettura di albicocche per spennelare sui biscotti
Colore alimentare rosso in gel.
Stampino in acciaio a forma di cuore

PROCEDIMENTO
In una ciotola miscelate burro, sale, farina e fecola di patate fino ad ottenere un composto sabbioso; unite la farina di nocciole, il cacao, lo zucchero a velo e infine le uova e i tuorli. Lavorate fino ad ottenere un composto sodo e omogeneo. Fate riposare in frigorifero per circa due ore. Stendete la frolla ad uno spessore di 4-5 millimetri. Coppare con uno stampino a forma di cuore. Cuocere i biscotti su di una teglia foderata di carta forno ad una temperatura di 170 gradi per 15 minuti.
In seguito, fate raffreddare e spennellate i biscotti con la confettura di albicocche, la quale servirà per far aderire la pasta di zucchero. Quest’ultima andrà stesa su di un piano da lavoro precedentemente spolverato di zucchero a velo, ad uno spessore di 2 millimetri. Coppare la pasta di zucchero con lo stampino a forma di cuore e appoggiare sui biscotti precedentemente spennellati.

Una volta ricoperti i biscotti con la pasta di zucchero, preparate la ghiaccia.
Miscelate in una ciotola utilizzando una frusta a mano l’albume, lo zucchero a velo, 2 gocce di limone fino ad ottenere un composto denso.  Per la ghiaccia rossa è sufficiente aggiungere una piccola parte di colore rosso in gel e in seguito miscelate. Trasferite la ghiaccia in un sac – à- poche e tagliare la pasta ottenendo un foro molto fine e stretto che servirà per decorare i biscotti. La ghiaccia va utilizzata subito, altrimenti a contatto con l’aria tende ad indurirsi. Per ovviare è possibile coprire il composto con un tovagliolo di carta bagnato e strizzato che lo manterrà della giusta consistenza per essere utilizzata.

By | 2020-02-11T06:19:11+00:00 Febbraio 2020|I luoghi del gusto, In cucina con noi, Slide|