Aroma, il nuovo ristorante di qualità in centro a Brescia

 

A Brescia, in pieno centro storico, è nato un nuovo ristorante denominato Aroma, che si ispira a questi tre semplici concept:  Fish, Wine & More che sicuramente soddisferanno la clientela, tra  sapori e profumi straordinari.

L’intima location punta su una proposta che prende ispirazione dalla tradizione e valorizza la qualità della materia prima senza stravolgerla. Il risultato: una soluzione trendy di proposte food e, tra le novità, una raffinata lista di cocktail che spaziano dagli originali Signatures ai classici.  

Da Aroma, il cliente può vivere un’esperienza completa tra gastronomia e beverage dove regna l’assoluta attenzione al dettaglio. Il giovane chef-patron Roberto Giannoni, con alle spalle la sapiente gestione del ristorante del Golf Club di Via Stretta (Brescia), si dedica con passione e tenacia alla propria attività. Una proposta che valorizza il meglio della tradizione, dove la qualità è la parola chiave di tutto il processo, curato e portato avanti da Roberto e dal suo team giovane, frizzante ed esperto. 

Due direzioni della proposta. Da un lato, è la proposta culinaria a raccontare la storia di Aroma, dove il pesce è il protagonista assoluto. A partire da piatti che rivisitano i classici con il tocco di Aroma, come quelli dei sapori di mare dei primi, dei secondi e delle zuppe, si va verso le crudité di pesce d’eccezione che distinguono Aroma: ostriche e scampi regnano sovrani. Uno dei must della location è il risotto ai due Franciacorta con gamberi crudi di Sicilia.

Infine, si esplora a piccoli passi la dimensione fusion ispirata al mondo orientale.
Il menù, aggiornato stagionalmente per sfruttare al meglio ciò che offre il mercato, include i corposi classici del territorio, valorizzati al meglio grazie all’eccezionale bravura dello chef di enfatizzare i sapori e i profumi.
I palati più esigenti saranno ripagati non solo dall’esperienza di sapore, ma anche dalle proposte che tengono conto di particolari intolleranze e/o allergie.
E se volete essere sorpresi, c’è il menù carta bianca a scelta tra 4, 5 o 6 portate a discrezione dello chef, ma con l’obiettivo di conoscere la proposta Aroma.
Non è finita qui: Aroma cambia continuamente senza mai stravolgere le proprie basi fondanti, mettendo il cliente al centro: da qui, proposte ad hoc, esperienze ed degustazioni a tema. 

L’altro protagonista della proposta Aroma è la lista del beverage. Il fiore all’occhiello di Aroma è infatti la ricerca e selezione di vini e champagne, conosciuti ma anche di nicchia: l’enoteca di Aroma è fatta di proposte intramontabili del territorio, mentre il tocco in più è dato dall’attenzione ai produttori emergenti di massima qualità.
Nell’ambiente giovane e dinamico di Aroma non potevano mancare eventi che coinvolgono il cliente: degustazioni periodiche di vini e champagne e gli unici ed eleganti blind tasting, guidati da esperti sommelier, dove si scoprono le sorprese che le bollicine possono riservarci.
Da qui, nasce la proposta dell’esclusivo Club dello Champagne, una formula ideata e fortemente voluta da Roberto Giannoni: un club per veri intenditori che condividono l’amore per lo champagne e, allo stesso tempo, una soluzione che offre agli appassionati vantaggi di consumo e di acquisto dello champagne. 

Aroma, situato al centro della movida bresciana, non poteva tralasciare il momento aperitivo per soddisfare la clientela che vuole concedersi una pausa informale. L’aperitivo firmato Aroma si colloca in una dimensione in pieno stile anni Venti, dove un mood liberty e un po’ dandy incornicia una proposta di mixology introdotta recentemente. Qui, si possono apprezzare le proposte Signatures, create ad hoc per sorprendere la clientela. Contrassegnate da nomi stravaganti, Venom unisce il bourbon, la violetta e il bitter al caffè; Incesto, composto da un blend di whisky reso piccante dal tabasco e Worcester; Sherlock, che mixa gin, cetriolo, miele, zenzero e sour; Violet, dove il liquore alla violetta si fonde all’Aperol e al Campari e, infine, Jimador, in cui i liquori vengono abbinati al bianco d’uovo per creare un sapore fresco e affumicato. Completano la proposta gli eleganti classici di sempre, gli Aroma’s classics tra cui si possono trovare i Mi-To, London Mule, Dry Martini, Negroni e Penicillin. 

La selezione unica di cocktail a base di champagne conclude la vasta proposta. Cocktail e after dinner raffinati, dove la fantasia e la passione per il gusto ispirano proposte che spaziano dal dolce e delicato al fresco e speziato. Insieme alle proposte di aperitivo, un ricco buffet che include il salato e il dolce, per soddisfare ogni commensale. La dinamicità del team Aroma determina la voglia di cambiare in meglio facendo delle esclusive novità un punto di forza! 

Aroma nel senso letterale della parola: ora la location ha anche una propria essenza tailor made chiamata Waterfall e creata in collaborazione con Flower The World che ora rappresenta la location e immerge i commensali del ristorante in una experience olfattiva oltre che gustativa. Un connubio tutto italiano che ricrea un elegante profumo per l’ambiente ispirato proprio ad Aroma e ai suoi ambienti dal mood rétro, sofisticati ed intimi. Il palazzo originale del Cinquecento e un arredamento di design, valorizzati da luci soffuse e mise-en-place singolari distinguono Aroma, rendono la visita una vero e proprio momento di relax, un’oasi fuori dalla frenesia del centro cittadino.

 

Soddisfare la clientela con proposte di qualità distinguendosi dal resto: per Aroma, Roberto Giannoni sceglie una crescita continua che regali un’esperienza enogastronomica a 360°. Persistentemente in evoluzione, la proposta firmata Aroma. 

Il menù, le novità della proposta dei cocktail, eventi e news su Aroma sono disponibili sul sito  https://www.aromabrescia.it/it 

 

Print Friendly, PDF & Email
By | 2019-05-02T12:57:20+00:00 Maggio 2019|I luoghi del gusto|