Fratelli Riva: cinquant’anni di attività per il salumificio

Fratelli Riva: cinquant’anni di attività per il salumificio

 

Fratelli Riva: celebra i cinquant’anni di attività. Parliamo di una realtà che ha costituito un riferimento importante per il territorio lecchese: ha assicurato livelli occupazionali ragguardevoli e incrementato la quota di mercato nel difficile settore dei salumi di alta qualità.

Le sfide future non mancano.
Una di esse, tra le più importanti, riguarda le dinamiche internazionali sui prezzi delle materie prime. Il sapiente innesto della seconda generazione in azienda e di manager di provata esperienza, che hanno lavorato nell’ambito di una crescita finanziariamente sostenibile, parla chiaro: l’azienda ha le carte in regola per allargare il suo perimetro di attività, crescere e aprirsi a nuovi mercati.

Salumificio Fratelli Riva: l’azienda
L’azienda è stata costituita nel 1969, su iniziativa dei fratelli Luciano ed Umberto Riva. Dopo una fase di crescita costante e un cambio di proprietà interno alla famiglia dei due fondatori, tale realtà si è stabilizzata: è diventata molto importante nel settore della produzione di salumi (soprattutto prosciutto cotto). Oltre ai prodotti tradizionali, il Salumificio Fratelli Riva offre una linea ottenuta con carni di suini allevati senza l’impiego in vita di antibiotici: si tratta di una risorsa, come detto, in termini di posti di lavoro (tra diretti ed indotto, ci sono più di 250 addetti). L’azienda ha raggiunto i 90 milioni di euro di fatturato. Oggi è fornitrice di marche private dei principali operatori nazionali ed esteri in Italia della Grande distribuzione organizzata. Ha inoltre ambiziosi programmi di crescita. Nella provincia lecchese, costituisce un esempio di azienda familiare di successo, in grado di coniugare la crescita con tradizione, sostenibilità economica, sociale ed ambientale. Un fiore all’occhiello, per il sistema lombardo e per il Paese intero.

Salumificio Fratelli Riva: cinquant’anni di attività

Salumificio Fratelli Riva: i dettagli del convegno
All’incontro sono intervenuti Giuseppe Chiarella, Sindaco di Molteno, il dott. Lorenzo Riva, presidente Confindustria Lecco e Sondrio e Giuseppe Riva, amministratore delegato Salumificio Fratelli Riva.

Salumificio Fratelli Riva: una storia importante
Giuseppe Chiarella, Sindaco di Molteno, si è espresso in questo modo: “La storia del Salumificio Fratelli Riva è strettamente collegata a quella della nostra comunità, alla storia di Molteno. Nel corso dei decenni, anche il nostro territorio ha visto il trascorrere di diverse fasi di sviluppo economico ed imprenditoriale. La Famiglia Riva è stata, e lo è tutt’ora, parte attiva nella nostra Comunità e di ciò ne siamo grati. L’importante azienda, con un profilo che oramai travalica i confini nazionali, ha costituito una presenza costante, assicurando al territorio importanti opportunità professionali e di crescita di competenze. Si tratta di un’azienda nella quale le maestranze sono valorizzate e costituiscono il punto di forza dell’attività industriale. Un connubio vincente che siamo certi proseguirà nel tempo, grazie alle nuove generazioni subentrate in tale realtà”.

Salumificio Fratelli Riva: rispetto per l’ambiente e crescita occupazionale
Giuseppe Riva, amministratore delegato della società, ha dichiarato: “La nostra azienda ha perseguito, grazie al lavoro dei fondatori Luciano e Umberto prima e successivamente la sorella Mariagrazia, di noi 4 figli di Umberto, Letizia, Giuseppe, Chiara ed Enrico e del nipote Riccardo una crescita sostenibile, ponendo al centro della sua missione non soltanto una sostenibile crescita economica ed occupazionale, ma anche la ricerca di prodotti e lavorazioni che fossero sempre più rispettosi dell’ambiente e della salute dei consumatori. La scelta intrapresa due anni fa di lanciare prodotti realizzati solo con carni di suini allevati senza l’utilizzo di terapie antibiotiche costituisce un punto di non ritorno per la nostra mission. Così come gli investimenti che stiamo sostenendo per utilizzare packaging sempre più eco-compatibili, con una riduzione dell’80% di plastica per alimenti e l’impiego di materiali riciclabili. Tutto questo richiede investimenti, così come nella formazione e nell’automazione produttiva, che affrontiamo con spalle solide e certi che la globalizzazione richiede continui miglioramenti”.

Salumificio Fratelli Riva: ruolo delle imprese familiari
Queste le parole del presidente di Confindustria Lecco e Sondrio, Lorenzo Riva: “Le imprese familiari hanno avuto in passato e continuano ad avere un ruolo fondamentale nello sviluppo del sistema produttivo italiano, in particolare nel nostro territorio. Oggi le sfide che le nostre aziende sono chiamate ad affrontare sono senza dubbio molteplici e complesse, sia guardando allo scenario nazionale sia ai mercati mondiali, dove sanno muoversi con successo. Gli investimenti in tecnologie, nell’innalzamento costante della qualità e nelle competenze sono gli asset sui quali sappiamo che dobbiamo puntare, per sostenere la competitività: l’esperienza dei Fratelli Riva è un esempio di successo in questo senso. Anche in una fase economica e sociale delicata ed incerta come questa, dove non mancano gli elementi di preoccupazione, le imprese che credono fattivamente nella crescita, coniugata con la sostenibilità, sono una risorsa imprescindibile e una garanzia per il futuro del territorio”.

In occasione dell’incontro il Presidente di Confindustria Lecco e Sondrio ha conferito ad Umberto Riva una targa celebrativa per i 50 anni di attività dell’azienda.

#salumificiofratelliRiva #impresefamiliari

Print Friendly, PDF & Email
By | 2019-09-18T09:07:32+00:00 Settembre 2019|News|