Travaglino presenta le novità al Vinitaly 2016

[dropcap]L[/dropcap]a Tenuta Travaglino si presenta al Vinitaly con tre novità: lo spumante Vincenzo Comi Brut Millesimato, il Ramato e il Campo della Fojada Riserva.

Tre nuove bottiglie, espressione del nuovo corso dell’azienda vitivinicola, segnato dalla presenza della V generazione della Famiglia Comi e dall’arrivo dell’enologo Carlo Casavecchia.
Coerenza di stile, di scelte e di emozione, rigore e visione pragmatica e positiva del futuro, sensibilità all’innovazione, afflato umanistico, sono le parole d’ordine del modus operandi di Travaglino.

Risultato tangibile di questa filosofia è il Metodo Classico D.O.C.G. Vincenzo Comi Brut Millesimato 2008, dedicato al fondatore che nel 1868 diede vita a questo progetto vinicolo acquistando 810 pertiche, e al suo discendente omonimo che nel 1965 impose un’accelerazione dando vita a un grande lavoro di zonazione. Ne racchiude lo stile ed esprime grande personalità questa bollicina ottenuta da uve di Pinot Nero e Chardonnay provenienti dai migliori cru e affinata sui lieviti per oltre 60 mesi. Suolo bruno calcareo, argilloso su marne e arenarie, a 220 metri d’altitudine con esposizione sud-est, meticolosa selezione delle uve, raccolte rigorosamente a mano in cassette, regalano accattivanti sentori di frutta esotica e crosta di pane, perlage fine e persistente.

Campo della Fojada Riserva, creato con le uve delle migliori vendemmie del Riesling Superiore Campo della Fojada, affinate per due anni in bottiglia nelle storiche cantine. Il tempo esalta le note minerali e presenta i sentori di idrocarburi tipici di questo vitigno. Una bottiglia per gli appassionati del Riesling, capace di esprimere le sue potenzialità sul lungo periodo.

Ramato, Pinot Grigio, morbido, profumato, gradevole al palato, fresco e facile da bere, dal caratteristico colore ramato ottenuto da una breve criomacerazione sulle bucce dell’uva.

[information]www.travaglino.it  – 10 – 13 aprile 2016  – PALAEXPO STAND C3[/information]

By | 2016-04-04T22:46:43+02:00 Aprile 2016|News|