Mc Donald’s sbarca finalmente su Just Eat

Mc Donald’s sbarca finalmente su Just Eat

Just Eat si arricchisce con gli iconici panini e menù di Mc Donald’s.

Una partnership unica e strepitosa, che unisce la passione degli italiani per Mc Donald’s e la qualità del servizio di Just Eat.

Per l’app di consegne a domicilio è un consolidamento ulteriore della sua offerta e un rafforzamento della sua presenza sul territorio nazionale. Un altro grande brand come Mc Donald’s decide di affidarsi nelle mani esperte di Just Eat. L’offerta partirà inizialmente con 40 ristoranti della famosa catena, sparsi in 14 città. Milano, Roma, Genova, Trieste, Modena e Parma. Oltre a Pisa, Padova, Torino, Reggio Emilia, Catania, Napoli, Firenze e Ferrara. Con l’obiettivo di espandere la collaborazione anche agli altri ristoranti della penisola, nel corso del 2021.

La scelta vincente è stata integrare nell’app il McDelivery. Un canale di vendita già ben avviato e fondamentale per le strategia di mercato del brand americano. Già utile per portare a domicilio 800.000 ordini al mese in 290 città italiane. McDelivery è una parte integrante dell’offerta di ristorazione firmata Mc Donald’s. Un vero e proprio asset in crescita, indispensabile per rafforzare il rapporto con i clienti affezionati. Da adesso sarà presente anche nell’app di Just Eat, grazie a questa collaborazione. Quest’ultima è un’azienda leader, nel nostro paese e nel mondo intero, per le ordinazioni di cibo a domicilio.

Un vero colosso che ben si accompagna al rinomato marchio di fast-food amato da tutti.

L’idea di questo sodalizio nasce dalla volontà di mettere un focus sulle grandi città, per soddisfare le continue richieste dei clienti. La missione è quella di raggiungere sempre più persone, che già oggi sono 40 milioni in tutta Italia. Una copertura massiccia per un servizio d’eccellenza e puntualità. Una componente importante è saper seguire l’evoluzione dei gusti e delle esigenze degli utenti, arricchendo l’offerta con collaborazioni sempre nuove.

Daniele Contini, Country Manager di Just Eat per l’Italia, sottolinea quando questa partnership confermi il ruolo sempre più strategico del food delivery. L’evoluzione delle abitudini, anche in seguito a questo anno così particolare, ha fatto avvicinare persone nuove al concetto del cibo a domicilio. Con Mc Donald’s l’intento è quello di offrire prodotti di qualità e così espandersi sul territorio. La cosa più importante è riuscire ad essere vicini ai clienti anche nella tranquillità della loro casa. Concept fondamentale di questi tempi. E anche per questo, dice Contini, la consegna sarà gratuita fino a fine 2020. Un aiuto gradito ai tanti affezionati.

L’hamburger è il cibo più ordinato dopo la pizza e per questo non poteva mancare il brand che di questo piatto ha fatto un’arte. Tommaso Valle, Corporate Relations & Sustainability Director di Mc Donald’s, è entusiasta del progetto. La loro offerta genuina e gustosa sarà così a portata di click per un pubblico ancora più vasto. Le esigenze di questa emergenza sanitaria che stiamo vivendo ci impongono nuovi ritmi, ma non per questo dobbiamo dimenticarci della bontà delle cose che amiamo di più. Un passo in più per un’azienda che è presente in Italia da 30 anni e che serve ad oggi 1.000.000 di clienti ogni giorno nei suoi 600 ristoranti.

By | 2020-12-01T15:52:20+01:00 Dicembre 2020|Food, News|