Eventi Fiere

Bufala Fest – non solo mozzarella

Bufala FestDal 9 al 17 luglio sul lungomare di Napoli una kermesse per la filiera bufalina e la sua Regina: la Mozzarella

 

Ci siamo ! Sabato 9 luglio a Napoli sul lungomare Caracciolo, il più bello del mondo, che gareggia in quanto a bellezza con la promenade des Anglais che costeggia il lungomare della baia degli Angeli di Nizza, apriranno i 36 stand della VI edizione del “Bufala Fest”.

 

Prodotti essenziali per la nostra migliore tradizione gastronomica legata al nostro territorio. Tanti gli eventi in programma, come quelli musicali e le degustazioni guidate per far conoscere la mozzarella campana in tutte le fasi di lavorazione.

Una campagna di comunicazione sarà rivolta ai giovani, con l’obiettivo di promuovere un’idea di sviluppo sostenibile, in grado di soddisfare i bisogni del presente senza compromettere le generazioni future.

Il tema di quest’anno è la “Sostenibilità” un concetto che deve essere perseguito attraverso un percorso lungo e costante.

Il consumatore ormai è in costante evoluzione, attento ai cambiamenti sociali, tecnologici, economici e alimentari. Pertanto, in questi anni di allargamento della cultura di condivisione delle responsabilità, si è diffusa una forte attenzione ai temi della sostenibilità. Saranno nove giorni all’insegna del gusto, dell’arte e della cultura.

La filiera bufalina, legata al successo nel mondo della mozzarella ma che può dare di più, con il sapore e le proprietà della sua carne.

Fino al 17 luglio i visitatori potranno accedere al Bufala Village gratuitamente, così come alla visione degli spettacoli con musica e comicità e agli show coking nell’Arena del Gusto.

Bufala Fest – non solo mozzarella è organizzato dalla Diciassette Eventi, in collaborazione con il Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP ed il patrocinio di Regione Campania e Comune di Napoli.

 

Il Sindaco Gaetano Manfredi

Gaetano Manfredi, Sindaco di Napoli, ha dichiarato: «Bufala Fest è ormai un evento consolidato e da anni è organizzato in collaborazione del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP. Una manifestazione capace di andare oltre gli aspetti meramente enogastronomici e di promuovere una filiera importante per l’economia della nostra regione come quella bufalina, toccando temi importanti come quelli della sostenibilità, del risparmio energetico e della transizione ecologica, configurandosi come iniziativa sì di promozione, ma con degli aspetti di conoscenza e culturali molto significativi».

Antonio Rea e Francesco Sorrentino, organizzatori di Bufala Fest affermano: «Le novità di questa edizione saranno tantissime e tutte di rilievo, a partire dal concept del villaggio, funzionale ad una fruizione completamente sostenibile. Inoltre, diversi nostri partner hanno scelto Bufala Fest, come vetrina di prestigio per presentare i loro progetti legati alla transizione green.

Quest’anno abbiamo elaborato un ampio ed articolato programma di iniziative che, attraverso la valorizzazione dell’intera filiera, intende promuovere il territorio campano, esaltandone le risorse ambientali, paesaggistiche, culturali ed enogastronomiche. Bufala Fest, dunque, si configura come una vera e propria azione di marketing territoriale, creativa e fantasiosa ma anche rigorosamente concreta, orientata verso un target di operatori e di fruitori in costante crescita».

Le competizioni tra chef, pizzaioli e pasticceri si terranno nell’Arena del Gusto, dove verranno proposte ricette esclusive a base di prodotti della filiera bufalina, nonché gli show cooking di importanti Chef che interagiranno con il pubblico presente all’evento. Inoltre la partnership con la Scuola di Cucina “Dolce & Salato” che, sotto la guida esperta di due autorevoli Chef come Giuseppe Daddio e Aniello di Caprio, rispettivamente di cucina e pasticceria, coordinerà tutte le attività di degustazione del Bufala Village.

Bufala Fest
Tutte le sere i visitatori potranno assistere a spettacoli gratuiti, scelti dal direttore artistico Francesco Sorrentino con un programma ricco di sonorità e comicità in grado di soddisfare i gusti più diversi.

Ecco il programma: Radio Marte Show (sabato, 9 luglio); Riccardo Fogli, Michele Selillo e Rita Ciccarelli (domenica, 10 luglio); Monica Sarnelli e Simone Schettino (lunedì, 11 luglio); Tony Tammaro e i Ditelo Voi (martedì, 12 luglio); Dolcenera (mercoledì, 13 luglio); Fabio Concato (giovedì, 14 luglio); Enzo Gragnaniello (venerdì, 15 luglio); Nto’, Francesco Da Vinci, Moderup, Yoseba, Joka e Bles (sabato, 16 luglio); Francesco Cicchella (domenica, 17 luglio). Anche la cultura avrà nella kermesse il suo spazio, grazie alla partnership con l’Associazione culturale “Il Giardino delle Idee”, che promuoverà e valorizzerà l’intera filiera bufalina, coinvolgendo giornalisti, esperti ed operatori del settore.
Una serie di talk tematici, coordinati dal Marketing Manager Vincenzo La Croce, organizzati per contribuire alla sensibilizzazione sulle potenzialità della filiera bufalina che potrebbe far ulteriormente crescere l’indotto economico, con ricadute importanti sul territorio.
Anche quest’anno ci sarà un connubio con l’arte, grazie alla collaborazione con “Fonderia Nolana – Del Giudice”. Infatti, il Maestro Dario Caruso, scultore di prestigio internazionale, che, tra le tante opere, ha realizzato la statua di Diego Armando Maradona, ha creato in esclusiva per Bufala Fest, un’opera che richiama i valori della sostenibilità e della salvaguardia dell’ambiente.

«L’organizzazione del Bufala Fest ha richiesto un anno di intenso lavoro – ha commentato lo chef Giuseppe Daddio – per onorare la mozzarella che è la Regina della manifestazione e che servirà da volano al turismo del territorio».

Nel “Giardino delle Idee” ci auguriamo verranno coltivati progetti pratici per parlare di progetti futuri e visioni.

È possibile acquistare i ticket online per evitare file su www.bufalafest.com e ricevere un bellissimo gadget dell’evento

Harry di Prisco

Articoli simili