I luoghi del bere

Il Borro: il 28 e 29 maggio Cantine Aperte

Il Borro (Ar), albergo diffuso all’interno di un borgo medievale e azienda agricola e vitivinicola biologica di proprietà di Ferruccio Ferragamo, anche quest’anno aderisce a Cantine Aperte, grande festa dell’enoturismo all’insegna di visite e degustazioni in cantina.

Giunto alla sua 30esima edizione, che si terrà Sabato 28 e Domenica 29 Maggio, Cantine Aperte vedrà quest’anno la partecipazione di 18 regioni e un totale di circa 600 cantine, per un weekend ricco di iniziative e di gusto nel rispetto dell’ambiente e del consumo consapevole del vino.

Anche Il Borro, che ormai da anni aderisce a questa importante iniziativa, aprirà le proprie cantine ai visitatori Domenica 29 Maggio dalle ore 15 alle ore 19.

Oltre alla degustazione dei vini della tenuta, sono in programma visite guidate di gruppo in cantina alle ore 16.00, 16.30, 17.00, 17.30, 18.00, 18.30: un percorso alla scoperta delle peculiarità architettoniche della storica cantina de Il Borro e dei vari processi di vinificazione.

Per i più piccoli la possibilità, alle ore 16.30, di incontrare i pony.

Il costo biglietto, che comprende la degustazione di 3 vini a scelta e dei prodotti bio della Tenuta, partirà da €10.

L’intero ricavato sarà devoluto a Calcit (Comitato Autonomo per la Lotta Contro i Tumori), associazione di volontariato fondata il 21 giugno 1978.

Si raccomanda l’utilizzo della mascherina chirurgica durante la visita alla cantina.

Per maggiori informazioni si prega di visitare il sito www.ilborrowines.it

Il Borro, la tenuta dal 1993 di proprietà di Ferruccio Ferragamo, vede  impegnati nella gestione il figlio Salvatore Ferragamo (Hospitality) e la figlia Vittoria (Progetti speciali).

L’ azienda agricola si estende nel bacino del Valdarno Superiore su di una superficie di 1.100 ettari immersi nel cuore della Toscana.

La Tenuta, fortemente vocata al rispetto dell’ambiente e dell’ecosistema e interamente biologica dal 2015, fa parte della prestigiosa Associazione Relais & Châteaux e comprende: un borgo medievale interamente restaurato che ospita al suo interno 38 eleganti e raffinate suite; tre prestigiose ville – La Dimora Storica, Villa Casetta, Villa Mulino – e 20 suite de Le Aie del Borro ideali per famiglie e gruppi di amici.

Alle soluzioni Relais & Châteaux si aggiungono “I Borrigiani”, i casali gestiti con la formula dell’agriturismo.

E ancora, due ristoranti: l’Osteria del Borro e Il Borro Tuscan Bistro, sotto la guida dell’executive chef Andrea Campani e il nuovo BorroBar; la Spa e la galleria “Vino & Arte”.

Il Borro dispone anche di una cantina e 85 ettari di vigneti, dai quali si producono i pregiati vini della tenuta (12 etichette di cui 10 interamente biologiche); 40 ettari di uliveti destinati alla produzione di un eccellente olio extra vergine d’oliva; un orto biologico; un ovile con oltre 40 pecore per la produzione di formaggi biologici e 30 arnie da cui si ottiene miele biologico di differenti varietà.

@ilborro @ilborrowines
And share your experience #ilborro #ilborrowines #aplacelikenoother

Articoli simili

1 comment

Il Borro - Olio Primo Raccolto Extravergine - Sapori News 11/2022 at 12:06

[…] Il Borro – azienda agricola e vitivinicola toscana situata nel bacino del Valdarno Superiore di proprietà di Ferruccio Ferragamo, fortemente vocata al rispetto dell’ambiente e interamente biologica dal 2015 -, terminata la raccolta delle olive, presenta Olio Primo Raccolto Extravergine di Oliva Biologico. […]

Comments are closed.