Nas-cëtta protagonista di Nas-cëttaland Virtual, la degustazione on line dedicata al vino di Novello

Nas-cëtta protagonista di Nas-cëttaland Virtual, l’evento dedicato al vino di Novello

Il vino Nas-cëtta è stato protagonista di un evento molto speciale, il Nas-cëttaland Virtual, una degustazione virtuale dedicata al vino di Novello. Quella che si è tenuta nei giorni scorsi alla presenza di più di 40 tra giornalisti e rappresentanti delle istituzioni del mondo del vino, è stata un’occasione speciale l’Associazione Produttori di Nas-cëtta del Comune di Novello.

L’evento ha rappresentato solo un primo passo di un progetto ben più ampio, che ha l’obiettivo di far riscoprire il Nas-cëtta (vino noto anche come Nascetta) e il territorio da cui ha preso vita. Nel 2021 si terrà un altro appuntamento da non perdere, questa volta proprio a Novello. Qui potrete partecipare al Nas-cëttaland, due giorni dedicati alla scoperta delle cantine degli 11 produttori del Nascetta e alle tante eccellenze di questo territorio.

Ma tornando all’incontro virtuale organizzato nei giorni scorsi, a questo speciale evento hanno preso parte i produttori aderenti all’Associazione, fra cui Stefano Pesci (Arnaldo Rivera), Savio Daniele (Az. Agr. Le Strette), Luca Marenco (Luca Marenco), Marco Taricco (Az. Agr. La Pergola), Silvio Cogno (Az. Agr. Cascina Gavetta), Davide Vietto (Az. Agr. Vietto), Paolo Sartirano (Sansilvestro), Omar Sanino (Casa Baricalino), Daniele Marengo (Az. Vitivincola Marengo Mauro), Maresa Stra (Az. Agr. Stra) e Valter Fissore (Elvio Cogno), che ha guidato l’incontro.

Fra i partecipanti anche il Presidente di AIS Piemonte Fabio Gallo, che riferendosi a questo speciale incontro sul vino ha raccontato:

E’ stato un momento di degustazione molto interessante, soprattutto per aver fatto la conoscenza di piccole ed emergenti realtà che in parte non conoscevo ancora. L’entusiasmo e la determinazione si sono percepite nei loro commenti e nel racconto delle loro cantine. Per quanto riguarda il vino, il carattere della Nas-cëtta non mi ha sorpreso. I campioni presentati erano tutti di profilo elevato, ma soprattutto legati da un preciso “leitmotiv” di espressione ed eleganza. Penso siano vini di grande interesse per il mercato, l’importante sarà farli conoscere.

Nas-cëtta, la riscoperta di un vino delicato e buono 

Questo particolare incontro virtuale ha dato la possibilità di far riscoprire un vino delicato e squisito, un vino riportato alla ribalta dopo anni di immeritato oblio. Si narra che le prime testimonianze in merito al Nas-cëtta nel Comune di Novello risalgano addirittura all’800, quando se ne parlava come di “un’uva delicatissima e un vino squisito”.

Un’uva considerata però fin troppo delicata e poco produttiva. Ed è per questa ragione che per lungo tempo è stata lasciata nel dimenticatoio, in favore di vitigni più produttivi. Negli anni ‘90 il Nas-cëtta fu però riportato alla luce, grazie alla tenacia e alla passione di un gruppo di produttori di Novello. È proprio in virtù del loro impegno che la Nas-Cëtta è stata ufficialmente riconosciuta nella Langhe Doc Nas-cetta del Comune di Novello.

Durante l’incontro on line dedicato a questa specialità, l’Associazione ha anche presentato il nuovo sito web www.nascettadinovello.com, realizzato in occasione del decennale per annunciare l’apertura della nuova Cantina Comunale di Novello. Per tutti i curiosi, si tratterà di una una vera e propria “casa del vino” dove potrete gustare ed acquistare tutti i vini degli associati e molte altre specialità del territorio.

Non vi rimane che dare un’occhiata al sito nascettadinovello.com e gustarvi un buon bicchiere del vostro vino preferito!

By | 2020-07-22T08:27:02+00:00 Luglio 2020|I luoghi del bere, Slide1|