Eventi Fiere Suggeriti

Vinitaly 2016: Storia, territorio e Passione

Vinitaly 2016. Convegni e analisi con uno sguardo al futuro, attento alla tutela del consumatore e dell’ambiente, in un settore che continua a crescere.

La storia è quella delle 10.452 aziende viticole, delle 1.201 aziende vinificatrici e delle 356 case spumantistiche che fanno capo al Consorzio Prosecco Doc. Il territorio che si estende tra nove province è quello cesellato da 20.250 ettari di vigneto. La passione è invece quella dei consumatori che continuano a far crescere il Prosecco.

Autorità, eventi, degustazioni, presentazioni, incontri e showcooking come sempre scandiranno il ritmo dei quattro giorni di Vinitaly.

All’edizione evento dei primi cinquant’anni di Vinitaly, il Consorzio di Tutela della Denominazione di Origine Controllata Prosecco presenterà i dati completi dell’annata 2015 su produzione ed export con uno sguardo analitico sulla percezione del consumatore. Allegria, condivisione, leggerezza e armonia sono solo alcuni degli elementi che compongono lo stato d’animo di chi si affaccia ad un bicchiere di Prosecco.

Molti gli appuntamenti in programma:

Il prosecco Doc dà i numeri”

Domenica 10 aprile – ore 15.00

AREA H

Presentazione dati completi della produzione annata 2015.

Piccola anticipazione: in termini di produzione, salgono fatturato ed export; raggiunta quota 355 milioni di bottiglie etichettate nel 2015, per un giro d’affari di 1 miliardo e 700 mila euro stimati al consumo. Sette bottiglie su 10 finiscono all’estero. Ma quali sono i trend registrati nei vari Paesi? E quale il profilo del consumatore?

Ne parleranno:

Stefano Zanette, Presidente del Consorzio Prosecco Doc;

Luca Giavi, Direttore;

Enzo Risso, Direttore Scientifico SWG che traccerà il profilo del consumatore tipo alla luce delle più recenti indagini condotte a livello nazionale.

“Agroalimentare: patrimonio del Made in Italy”

Lunedì 11 aprile – ore 12.00

AREA H

Istruzioni per l’uso della comunicazione ai giorni nostri.

Dibattito sulle grandi opportunità e sui rischi della comunicazione 2.0.

Dopo l’apertura a cura del Consorzio, si susseguiranno gli interventi di

Mario Emilio Cichetti, Direttore del Consorzio del Prosciutto di San Daniele DOP; Pier Battista Bergonzi, Vice Direttore Gazzetta dello Sport e curatore della rubrica GazzaGolosa;

Luca Gardini, Sommelier pluripremiato, blogger di Gardini WineNotes;

Tiziano Marson, Capo Redattore de La Tribuna di Treviso;

Alessandro Regoli direttore Wine News, autorevole testata specializzata on line

Prosecco, una destinazione turistica”

Martedì 12 aprile – 12.30

AREA H

Da prodotto a destinazione turistica di successo: come si diventa e come si comunica un prodotto turistico.

Interverranno:

Stefano Zanette, Presidente del Consorzio Prosecco Doc

Luca Giavi, Direttore del Consorzio Prosecco Doc

Mara Manente, Direttore di CISET – Centro Internazionale di Studi sull’Economia Turistica

Nicoletta Martelletto, Giornalista, Delegata per il Triveneto di GIST – Gruppo Italiano Stampa Turistica

Federico Caner, Assessore al Turismo Regione Veneto

Verranno quindi presentati due case history di successo:

  • Hilton Molino Stucky Venice come sede del 1° Presidio del Prosecco Doc   interviene – Ilio Rodoni General Manager HMSV
  • Festival di musica classica Sulle vie del Prosecco, diretto da Jury Bashmet interviene Floriano Zambon Sindaco Conegliano e Presid. Naz. Ass. Città del Vino

 Vademecum Viticolo 2016

Martedì 12 – ore 11.30

Sostenibilità nella produzione integrata del vigneto”

Pad 4 – Stand E3

Il Consorzio Prosecco Doc sarà presente allo stand Vini Venezia per la presentazione congiunta del Vademecum Viticolo 2016, strumento fondamentale per i viticoltori in tema di sostenibilità ambientale.

Nell’edizione 2016 il contributo da parte del pubblico sarà come sempre particolarmente determinante. Quest’anno per una ragione in più. Le emozioni e le esperienze twittate a #Prosecco saranno raccolte in un volume che offrirà un nuovo punto vista: quello del visitatore.

Questi sono solo alcuni degli eventi ospitati nel Ristorante & Lounge Prosecco DOC e Prosciutto di San Daniele DOP, Area H.

A moderarli la graffiante ironia di Andro Merkù, imitatore della trasmissione radiofonica di Radio24 “La Zanzara”.

Tino Vettorello e il suo staff cureranno il menu della quattro giorni veronese per gli ospiti del Consorzio e per tutti coloro che riusciranno a prenotarsi.

Tra le sue iniziative, il piatto creato in onore di Red Canzian per festeggiare i 50 anni dei Pooh.

Le bollicine Doc saranno anche protagoniste al Ristorante d’Autore e animeranno le serate organizzate da Vinitaly nelle più belle piazze di Verona.

Degustazione di Prosecco Doc non stop anche negli spazi del Consorzio presso il Pad. 4 Stand B4 dove un Sommelier sarà sempre pronto ad accogliervi.

Articoli simili

I Maîtres Chocolatiers a Passione Cioccolato

redazione1

A TASTE OF MILANO 2014 – Aspettando Expo 2015 : tante esperienze per accostarsi alla cucina di qualità, con un occhio rivolto al green

claudia.dimeglio

Al via l’8 e il 9 luglio Lacrima Wine Days

redazione1