In Alta Pusteria, in Alto Adige, tra ricette, piatti tipici e masi contadini, per un’estate all’insegna del gusto

Dopo una sana escursione, una giornata dedicata allo sport o al relax non c’è niente di meglio che gustare i tipici piatti della tradizione pusterese: i Niggilan (dolcetti fritti), i Tirtlan (impasto fritto con ripieno di crauti, di patate o di spinaci) ma anche gli immancabili canederli, speck e formaggi di malga, sono i protagonisti della tavola insieme a una variegata selezione di vini della zona.

Ad arricchire l’offerta gastronomica del territorio, le visite guidate ai masi contadini “Lechnerhof” e “Oberdornerhof”: un‘esperienza a contatto con la vita contadina di una volta per seguire tutti i passaggi della preparazione di prodotti semplici come formaggio, marmellate, succhi di frutta e mostarde con materie prime locali di prima qualità.

In Alta Pusteria una delle manifestazioni più attese è l’”Heugabel”, la festa contadina – letteralmente: “festa del forcone da fieno” – che si tiene a San Candido dal 7 al 21 settembre, diventata ormai l’appuntamento fisso di fine estate per tanti affezionati. Inoltre, il 14 e 15 settembre, in occasione del Mercato del contadino e dell’artigianato tradizionale, il centro di San Candido si riempie di stand e degustazioni di prodotti tipici.

A celebrare le due giornate della tradizione contadina anche un gruppo di artigiani che presentano al pubblico l’arte dei loro antichi mestieri, il tutto condito da un piacevole sottofondo di musica folk tirolese animato da diversi gruppi locali.

Per chi desidera organizzare il proprio soggiorno nel periodo della manifestazione, l’Associazione Turistica di San Candido propone una vantaggiosa offerta con 7 pernottamenti comprensiva di: visita al caseificio presso il maso “Unteroltlhof” di Sesto, corso di cucina Heugabel, camminata di mezza giornata con sosta in azienda agricola per visita e spuntino, un’escursione da maso a maso sul Monte San Candido con sosta panoramica davanti alle Tre Cime di Lavaredo. Quote a partire da € 361 euro a persona a settimana in hotel tre stelle con trattamento di mezza pensione.

Per organizzare il proprio soggiorno di gusto basta consultare il sito del Consorzio Turistico Alta Pusteria www.altapusteria.info , individuare la struttura più vicina alla zona d’interesse corredata di un’ampia galleria fotografica, trovare informazioni sui prezzi, verificare la disponibilità della struttura e prenotare direttamente online.

Per i soggiorni in Alta Pusteria l’ideale sono le convenienti Summer Cards 2013 per adulti, bambini e anche per tutta la famiglia. La Tre Cime Card permette l’uso gratuito degli impianti sportivi e di risalita, dei musei e dei mezzi pubblici dell’Alto Adige; invece con la Mobilcard è possibile viaggiare in treno e autobus in tutto l’Alto Adige. Per gli appassionati di storia l’ideale è la Museumobil Card, che permette la scoperta dei musei in tutto l’Alto Adige e l’utilizzo di tutti i mezzi pubblici.

By | 2020-10-27T08:09:21+01:00 Giugno 2013|I luoghi del bere, I luoghi del gusto|