I luoghi del bere I luoghi del gusto News

VINI E FORMAGGI: 8 MILA LE IMPRESE IN LOMBARDIA

camera commercioSono circa 8 mila le imprese attive in Lombardia tra settore lattiero-caseario e vitivinicolo, in pratica circa una impresa italiana su dieci del settore latte e formaggi e una su venti nel vino. Un comparto che è particolarmente forte nella province di Pavia (1.810 imprese del vino su 3.375 lombarde, il 53,6%) e di Mantova (898 imprese del formaggio su 4.540 lombarde, il 19,8%) e che, se complessivamente risente della crisi (-1,5% il lattiero-caseario e -2,1% il vino in un anno), registra performance positive a Bergamo (+6,6% il caseario) e Como (+22,2% il vino). A livello regionale sono i comuni pavesi di Santa Maria della Versa e Borgo Priolo i primi per numero di imprese nel settore vino mentre le prime due posizioni tra allevamento di bovini da latte e industria lattiero casearia sono occupate da Grosio e Livigno comuni della provincia di Sondrio.

La Lombardia pesa in Europa: sono lombardi il 6% dei formaggi DOP e IGP registrati nell’Unione Europea (l’Italia con 44 prodotti, 21,5%, è seconda dopo la Francia che ne ha 48) e l’8,1% dei vini DOC e IGT italiani. Nel settore dei vini ad indicazione geografica protetta e a denominazione di origine protetta, l’Italia è infatti prima in Europa con il 35,1% dei prodotti di qualità.

Emerge da un’elaborazione Camera di commercio di Milano su dati registro imprese al primo trimestre 2013 e 2012 e su dati Commissione europea e Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali.

Incontro in Camera di commercio di Milano. Di vini e formaggi lombardi di qualità si è recentemente parlato in Camera di commercio di Milano, nel corso dell’evento “Divini formaggi di Lombardia”. Incontri con cuochi, ristoratori, negozi specializzati e amanti del buono a tavola e degustazioni aperte al pubblico. L’incontro è stato organizzato da Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia e ha visto tra i promotori Agrimercati, società partecipata della Camera di commercio di Milano. Era presente ai banchi di degustazione anche una delegazione di buyer russi in visita in Lombardia nell’ambito degli incontri bilaterali organizzati da Promos – azienda speciale della Camera di commercio di Milano, con l’obiettivo di promuovere l’offerta turistica del territorio.

“L’incontro di oggi è dedicato a due settori, quello del vino e del formaggio, che vedono la Lombardia protagonista in Italia e in Europa per imprese e qualità dei prodotti – ha dichiarato Carlo Franciosi, presidente di Agrimercati, società partecipata della Camera di commercio di Milano -. Un tema quello dell’alimentazione che non solo tocca le abitudini quotidiane dei cittadini ma assume una rilevanza ancora maggiore in vista di Expo 2015.”

Articoli simili

Leave a Comment