News

Mistertea: cinque modi per gustare il bubble tea in autunno


Mistertea: cinque modi per gustare in autunno il bubble tea, la bevanda più amata (anche) dai social in questa stagione

 

Mistertea, primo brand ad aver importato il tè con le bolle in Italia, suggerisce cinque versioni adatte anche per le giornate più fredde e come prepararsi a casa un bubble tea perfetto.

La proposta non è così strana come si possa pensare. Basti pensare ad esempio che una delle più famose varianti della nota bevanda di Taiwan è il cosiddetto milk tea ovvero una miscela di tè nero caldo con piccole perle di tapioca e sciroppo a scelta.

Non mancano poi le varianti che prendono ispirazione dalle diverse stagioni, creando quindi delle versioni sempre diverse e adatte a qualunque temperatura.

Per via dei suoi colori accesi e per il fatto che generalmente si tratta di una bevanda fredda, il bubble tea è sempre stato associato all’estate e alle giornate più miti.
In realtà in Estremo Oriente, dov’è nato, è una bevanda che si gusta regolarmente tutto l’anno, anzi viene di volta in volta adattato e personalizzato per celebrare festività e ricorrenze anche con edizioni speciali disponibili solo in alcuni periodi dell’anno
” – spiega Antonella Sinigaglia, CEO di Mistertea (https://mistertea.it/), prima realtà ad importare in Italia nel 2016.
Un mercato globale peraltro sempre più in crescita che oggi vale 2,2 miliardi di dollari.

Proprio Mistertea è da sempre attenta a variare il proprio menù in base alle diverse stagioni e negli anni non ha mai mancato di festeggiare le varie festività con special edition disponibili solo per brevi periodi.
Come la Spooky box, perfetta per festeggiare in modo goloso Halloween. Si tratta di una delle creazioni più instagrammabili del brand, composto da donut che fa da base al soft ice cream total black al gusto cocco e cioccolato fondente.
Decorato con occhietti di zucchero e siringa con topping al lampone o pistacchio.

Bubble tea autunnali: 5 versioni (+1 special edition) per combattere in modo goloso i primi freddi

  • Devil Milk Tea: dall’inconfondibile colore nero come la pece, dato dal carbone vegetale contenuto al suo interno, è un bubble tea a base di latte, cocco, caramello, mousse di latte homemade e infine guarnito con granella oreo e perle di tapioca
  • Chai Latte Special: il tradizionale chai latte, che nasce dall’incontro del tè nero con latte e spezie, incontra in questa versione anche la panna montata e la granella degli speculoos, i famosi biscotti aromatici originari del Belgio e dei Paesi Bassi
  • Ovomaltine MilkTea: il nome già indica il protagonista di questa versione di bubble tea, ovvero l’Ovomaltine, la nota bevanda svizzera a base di estratto di malto d’orzo, latte scremato, cacao e lievito. In questa versione si arricchisce con un topping di cream cheese e le immancabili perle di tapioca
  • Cioko Milk: dedicato agli amanti del cioccolato, in questa versione il tradizionale milk tea incontra una base croccante di cioccolato bianco o fondente e granella di cookies al cioccolato
  • Oreo Extreme: una versione che celebra uno dei biscotti più famosi e amati al mondo. Ecco quindi un milkshake a base di oreo e cioccolato fondente con sopra un goloso donut oreo

Coperta, divano, film e bubble tea: i consigli per prepararsi da soli a casa la bevanda con le bolle

 Come prepararsi un Bubble Milk Tea a casa? Bastano pochi ingredienti e il procedimento è veramente semplice. L’ideale è partire prima dalla preparazione del tè, preferibilmente nero dal gusto intenso come vuole la tradizione, a cui aggiungere successivamente mezza tazza di latte caldo e zuccherare a piacere. Infine divertirsi ad aggiungere le perle di tapioca disponibili in negozi specializzati in cibi stranieri e sui principali e-commerce (https://mistertea.it/product-category/perle-di-frutta/).

E per i più pigri è disponibile ormai il Bubble Tea Kit, lanciato dal brand durante lo scorso lockdown, e che permette di avere in un’unica e originale box tutto il necessario.

A proposito di Mistertea
Mistertea è il primo brand tutto italiano che ha portato il Bubble Tea in Italia nel 2016.
Ad oggi conta tre punti vendita: uno a Monza nel centro storico e due a Milano in zona Garibaldi e in zona Wagner. L’obiettivo?  Portare un po’ di magia nella vita delle persone, un Bubble Tea alla volta.

Articoli simili