Food

Salumificio San Michele: un Prosciutto intero come regalo di Natale

Il salumificio San Michele, realtà aziendale insediata oltre 30 anni tra Parma e Cremona, grazie all’e-commerce “Il tuo prosciutto a casa” vuole portare in ogni casa l’eccellenza dei suoi prosciutti. 

Perché regalare un prosciutto intero vuol dire far riscoprire l’arte di tagliare al coltello ogni singola fetta di prosciutto e far ricordare con simpatia chi lo invia. 

Salumificio San Michele è un’azienda che, nonostante il forte legame familiare e territoriale, ha un respiro internazionale. L’obiettivo? Quello di raccontare l’italianità nel mondo con prodotti che siano sintesi di gusto, lavorazione e storia.

Il mondo è cambiato, molte volte, e sta cambiando di nuovo. Ci siamo adattati a un nuovo modo di vivere, di lavorare e di creare relazioni. Ma come per tutti i cambiamenti, si ha sempre bisogno di ritrovarsi, creare momenti intimi, riscoprire la casa e il piacere di creare qualcosa con le proprie mani e di condividere, magari, una fetta di prosciutto.
Oggi più che mai siamo distanti ma uniti da una rivoluzione digitale e tecnologica che ci consente di vivere e conoscere il lifestyle italiano anche sul web e di “assaporarlo” a casa, in breve tempo, grazie a pochi click.

Una rivoluzione che ha portato alla nascita di www.iltuoprosciuttoacasa.com  un sito nato con l’obiettivo di assecondare un trend simile a quello spagnolo: avere il proprio prosciutto domestico a casa da coccolare, tagliare al coltello e renderlo parte integrante della propria dieta e della quotidianità. 

Una fetta sottile, morbida come il suo gusto, di colore rosa da posare sopra ogni tavola: avere un prosciutto a casa significa scoprire un nuovo mondo, l’arte e la gestualità della salumeria italiana con semplicità. Cimentarsi nella cura del prosciutto quindi diventa un vero e proprio divertimento, regalarlo a chi vuoi bene è un modo per dire che ti prenderai sempre cura di lui, anche da lontano.
Regalare o regalarsi un prosciutto per questo Natale 2020 è un modo alternativo di celebrare le feste, una scoperta della storia del prosciutto, della sua maestosità, senza però rinunciare alla semplicità e al gusto.


“Dietro ogni storia vera” è il claim di campagna che accompagna questa iniziativa: per raccontare le storie di ciascuno di noi, ovunque, anche dall’altra parte del mondo.
Perché attorno al tavolo dei consumatori accadono tantissime cose e viverle, anche virtualmente, è un inno alla semplicità e al piacere di condividere.

Primo capostipite e trend setter del movimento è Lorenzo Biagiarelli, chef sui social e a “È sempre mezzogiorno” su Rai1. Lorenzo racconta, grazie ai suoi canali social, il rapporto con il suo nuovo prosciutto chiamato “Wilson”, come la palla del film di Cast Away, a rimarcare, con ironia, questa distanza che può anche avere nuovi e piacevoli risvolti positivi se condivisa.

«Assecondiamo questa rivoluzione digitale con il lancio del nuovo e-commerce e con una strategia sempre più digital su tutti i canali – ha sottolineato Daniele CremonesiOggi siamo distanti ma uniti grazie alle connessioni virtuali con cui comunichiamo i nostri valori: tradizione, esperienza, innovazione e ricerca.  Grazie al contributo di opinion leader e influencer del settore possiamo inoltre raccontarci in modo semplice e diretto a tutti i nostri consumatori e a chi ancora non conosce il nostro prosciutto. Salumificio San Michele ha tanti progetti nel cassetto per il 2021, siamo fortemente convinti che le nuove avventure abbiano valore in relazione alla scoperta delle passioni e della vita dei nuovi consumatori».

Articoli simili

1 comment

Aria di Friuli Venezia Giulia - Prosciutto di San Daniele - Sapori News 06/2022 at 09:22

[…] di Friuli Venezia Giulia, la festa del Prosciutto di San Daniele, si terrà a fine agosto […]

Comments are closed.