Latte Condensato Nestlé, per un gelato home made

Latte Condensato Nestlé, per un gelato home madeIl Latte Condensato Nestlé è l’ingrediente base perfetto per realizzare in casa uno squisito gelato. Senza l’uso della gelatiera, in pochi minuti e …con poca fatica! 

Con la bella stagione si preferisce un dessert fresco e il gelato è la scelta preferita da grandi e piccini. Ecco che, allora,  il  Latte Condensato Nestlé fa la sua parte, permettendo di produrre in casa un ottimo gelato, dolce e cremoso al punto giusto.

 

Il segreto è proprio nella semplice combinazione di latte e zucchero che, in fase di congelamento del composto, ne evita la cristallizzazione e lo mantiene sempre denso e morbido.Latte Condensato Nestlé, per un gelato home made

La parola d’ordine? Semplicità!

Bastano pochi ingredienti e soli tre passaggi per preparare anche a casa propria un dessert degno delle migliori gelaterie ma con un tocco in più: quello personale.

Il Latte Condensato Nestlé, infatti, offre sempre mille spunti e occasioni per dare sfogo alla creatività.

Per realizzare un classico gelato in vaschetta o la fresca base per altre ricette più fantasiose (stecchi gelato, torte gelato e semifreddi), basta aggiungere a Il Latte Condensato Nestlé della panna liquida da montare e l’ingrediente – o gli ingredienti – preferito, amalgamare e mescolare il tutto con una spatola.
A seconda della ricetta che si desidera realizzare, è poi sufficiente riporre il composto in un recipiente metallico oppure in appositi stampini e lasciarlo riposare in freezer per circa 6 ore e… il gioco è fatto!
Il gelato è perfetto per  accompagnare i momenti più speciali: una dolce merenda per i più piccoli, i dopocena in famiglia, una pausa golosa con il proprio partner o, perché no, la partita in  TV in compagnia degli amici.

By | 2020-07-02T10:12:55+00:00 Luglio 2020|Food|