festività Food

Il Pastry Chef Gaetano Nicoletta lancia il compleanno a domicilio

Il Pastry Chef Gaetano Nicoletta ha ideato il compleanno a domicilio, per mettere in contatto gli amici in quarantena anche in occasione delle giornate di festa. 

Se compi gli anni in questo periodo, quindi, non devi rinunciare a una festa homemade. Tu scegli la torta e lo staff la invierà a te e ai tuoi amici!

La quarantena mette a dura prova gli affetti, isolati in case che iniziano a sembrare molto piccole e costretti a sconvolgere la quotidianità del pre – Coronavirus: niente, dunque, incontri sociali, abbracci e ricorrenze da festeggiare insieme.
Ma, durante questa fase, viene in soccorso l’estro del Pastry Chef Gaetano Nicoletta.
Come funziona?
Il festeggiato sceglie la torta e comunica i nomi e gli indirizzi dei propri invitati “virtuali” a cui far recapitare una piccola riproduzione del dolce.

Il giovane professionista provvederà, poi, attraverso una partnership stretta con la società di food delivery Il Genio, a consegnare a domicilio quanto realizzato per ricreare un piccolo angolo felice tra le mura domestiche, come se le persone più care fossero proprio lì. Magari ricorrendo a una videochiamata di gruppo in cui il protagonista spegne le candeline e amici e parenti cantano il tradizionale “Tanti auguri”.

“L’ispirazione è nata una sera mentre parlavo con una mia amica la quale mi ha illustrato il progetto di un’altra Pastry Chef – dichiara Gaetano Nicoletta -. Così, ho subito ‘fatto mio’ questo senso di legame virtuale che nasce grazie ai social e al web.
Ogni monoporzione sarà identica alla torta del festeggiato e avrà accanto un bigliettino con gli auguri personalizzati e l’hastag #distantimauniti…sempre”.

Per avere maggiori informazioni e prenotare, basta chiamare il numero 324/6127543 oppure inviare un’email a gaetanonicolettapastry@gmail.com.

Gaetano Nicoletta, classe 1986, dopo la laurea in filosofia, ottiene il diploma di cuoco di primo livello e quello da pasticciere. Dopo anni di esperienza in Emilia Romagna, è tornato a Crotone, sua città natale, per diventare libero professionista e avviare diverse attività nel campo della ristorazione e della consulenza. 

Articoli simili