Design in cucina

Melia, la cucina classica pensata per il futuro

Cucine Maistri compie 70 anni e mostra le proprie radici che guardano al domani
[dropcap]M[/dropcap]aistri cucine propone Melia, pensata e disegnata per trasmettere i sapori di ieri nella vita di domani. Una cucina dall’aspetto caldo e intimo che nasconde dietro le sue venature la tecnologia e tutta l’esperienza di 70 anni di alta professionalità Maistri.
La cucina è il cuore della casa e contenitore dei momenti di condivisione familiare: il ricordo del profumo del pane appena sfornato, le risate di una cena con amici, i pranzi nei giorni di festa.
E Maistri concretizza questi istanti di quotidianità proponendo cucine capaci di affiancare le nostre vite.
Melia ha il sapore caldo di una cucina classica: grazie alle sue cromaticità dai colori pastello, la casa si ingentilisce e lo spazio si personalizza di una essenza country dagli eleganti dettagli di design che accompagnano e arricchiscono le essenze del legno.
Ogni elemento è pensato per richiamare stili di altri tempi, a partire dal nome del colore predominate: ante a telaio in massello tinto bianco burro con specchiatura centrale e venatura laterale. Le colonne basse donano un aspetto semplice e irradiano armonia all’intero ambiente, ricordando le credenze di una volta ma con la funzionalità e l’attenzione agli aspetti della vita di oggi.
La cucina Melia è l’emblema della classicità di Maistri, rappresentando il simbolo dell’evoluzione dell’azienda, che punta al futuro senza rinunciare alle proprie radici e al sapore che ogni cucina porta con sé.
La storica azienda veronese compie quest’anno 70 anni. Maistri, parte del Gruppo Asso dal 2012, sta ottenendo risultati positivi anche all’estero. Dopo l’esperienza di Milano, e la recente apertura di punti vendita a Roma, Genova, Casablanca e Mumbai, sono prossimi gli showroom di Aosta, New
GRUPPO ASSO
ASSO è un’azienda nata nell’88 che da quasi trent’anni opera nel settore della produzione, realizzazione e vendita di arredamenti per negozi. Oltre ad Asso SPA, fa parte del Gruppo HPL System for Life, soluzioni di arredamento in HPL e altri materiali innovativi e resistenti ai graffi, urti, abrasioni, sostanze chimiche e calore, igienico ed estremamente adatto in varie tipologie di ambienti: dalle aree fitness e wellness, dagli ambienti di lavoro agli hotel e agli aeroporti. Si sono aggiunte poi due nuove realtà produttive che si muovono sempre all’interno del settore dell’arredamento, grazie all’acquisizione di due marchi simbolo del Made in Italy: Maistri, con un target medio-alto destinato a un mercato prevalentemente nazionale ed europeo, e minotticucine, icona mondiale del design e del lusso in cucina. Giovanni Venturini, presidente e amministratore, e il socio nonché vice presidente Vittorio Zardini, rappresentano la spina dorsale dell’azienda la cui forza è data dal contributo portato quotidianamente dai due nuclei familiari. I figli dei titolari seguono i diversi aspetti dell’attività aziendale risultando determinanti nella gestione ordinaria dell’impresa. Inoltre, radicato nel territorio, il Gruppo, che oggi conta oltre una novantina di dipendenti interni, dispone di tutta una serie di collaboratori esterni, produttori e artigiani che sono cresciuti parallelamente ad Asso e che collaborano fattivamente sia nella fase produttiva degli elementi d’arredo che in quella dell’allestimento.
MAISTRI nasce nel cuore della Valpolicella come piccola falegnameria familiare. Da oltre trent’anni produce le sue cucine nell’impianto industriale di 45mila metri quadrati di superficie con un sistema produttivo completamente automatizzato che permette e garantisce una produzione di qualità e un efficace servizio al cliente, senza rinunciare alla flessibilità e alla rapidità produttiva tipiche delle realtà artigianali. Questi numeri fanno di Maistri una delle aziende leader del mercato nazionale ed in continua espansione nel panorama internazionale, sia europeo che mondiale. Dal 2012, la storica azienda è guidata da Asso che ha aggiunto allo spirito di Maistri un importante patrimonio di storia, competenze industriali e cultura del prodotto.
minotticucine Fondata da Adriano Minotti, minotticucine nasce nel 1949 in Valpolicella. Dagli anni ’60, e per circa trent’anni, vengono realizzate cucine moderne, sul modello classico della cucina americana. Agli inizi degli anni ‘90 Adriano passa il testimone al figlio Alberto grazie al quale, nel 1999, avviene un cambiamento di stile. Alberto Minotti individua un percorso progettuale, all’interno della filosofia minimalista. Dal 2014, minotticucine fa parte del Gruppo Asso, il gruppo imprenditoriale e al tempo stesso tecnico e artigiano del mobile di cui oggi Minotti è art designer. Nel 2015 viene inaugurato il via Larga a Milano lo showroom.

www.maistri.it

Articoli simili

Con la griglia Berndes per una cucina salutare

Redazione 111

Sweet Granita by Ariete: per un party estivo fresco e delizioso!

claudia.dimeglio

GranRagù si arricchisce della nuova variante allo Speck scelta dai consumatori

anna.rubinetto