I Vini di Conti Formentini

La Cantina Conti Formentini, appartenente al Gruppo Italiano Vini (Giv) sorge tra i vigneti che circondano il castello come un piccolo gioiello ben curato dove l’attenzione e le cure sono immutate da secoli e dove si applicano le più aggiornate tecniche di vinificazione.

Un fazzoletto di terra sul lembo esterno della regione più a nord-est d’Italia: il Collio rappresenta fieramente la tradizione di grandi bianchi, forti, robusti, minerali che ricordano la roccia del terreno da cui provengono. Conti Formentini reinterpreta il Collio ed i suoi vitigni con l’obiettivo di creare vini autentici, unici e caratteristici.

Tracciare la storia vitivinicola della Conti Formentini sarebbe un’impresa piuttosto ardua, dovremmo risalire ai primi decenni del 1500.

Più significativo e importante è invece guardarne l’evoluzione, il percorso che l’ha condotta ad interpretare in un modo nuovo la tipicità, un modo più moderno ed attuale in grado d esprimere il “vero Collio” e tutti i suoi valori; un modo che permettesse di assaporare ed esaltare le caratteristiche uniche dei vitigni, lasciando loro esprimere la già forte personalità.

La sua collaborazione con i 30 viticoltori storici e gli anni di studi e sperimentazioni, hanno permesso alla Cantina di raggiungere una nuova maturità enologica, alla base della quale stanno la scelta di purezza varietale e della rinuncia ai vitigni complementari.

Queste alcune tra le più rappresentative etichette:

“Furlana” Friulano Collio Doc – Vendemmia 2014

Le uve: 100% Friulano. Vigne che crescono sulle colline più vocate per questo vitigno, nei comuni della zona di Zegla e San Floriano del Collio, ad oltre 200 metri di altitudine media; le viti, allevate a Guyot o Cappuccina su un terreno composto prevalentemente di marne e arenarie, con una densità media di 4.500 ceppi per ettaro; la produzione media di uva è di 80-85 quintali/ettaro, pari ad una resa del 65% in vino.

Il vino si presenta con un bel colore giallo paglierino, con tenui riflessi verdini; profumo ampio e fragrante di fiori di campo e di mandorla amara, con ricordo di miele; sapore morbido, vellutato, pieno, armonico, con distinto e piacevole fondo amarognolo di nocciolo di pesca a lungo persistente.

Abbinamenti gastronomici: aperitivo per eccellenza, antipasti di pesci, con salumi tipici della zona come il Prosciutto di San Daniele.

Temperatura di servizio: 10-12°C.

“Raiante” Ribolla Gialla Collio Doc – Vendemmia 2014

Le uve: 100% Ribolla Gialla. Le vigne crescono sulle colline con la migliore esposizione al sole nel comune di San Fiorano del Collio, a circa 200 m. s.l.m.

Il vino è di colore giallo oro carico con riflessi verdolini; profumo intenso e delicato, fragrante di fiori di acacia, con ricordi di tiglio e foglia di castagno e sottobosco; sapore asciutto, sapido e fresco per distinta vena critica, con piacevole fondo di susina di buona persistenza.

Abbinamenti gastronomici: aperitivo, pesce bollito, antipasti con frutti di mare, scampi alla griglia.

Temperatura di servizio: 10-12°C.

“Caligo”  Sauvignon Collio Doc –Vendemmia 2014

Le uve: 100% Sauvignon. Vigne selezionate sulle colline nel comune di San Floriano del Collio, ad oltre 200 metri di altitudine media; i cru di maggior pregio sono quelli non esposti in pieno sud, il che permette alle uve di crescere protette dal sole.

Il vino si presenta con un bel colore oro chiaro lucido; profumo molto intenso, delicato ma ricco, di particolare eleganza, con note dominanti di foglia di fico e di ortica, e con sentori di melone maturo e burro; sapore fine, pieno, molto sapido, morbido ma fresco e vino, con piacevole fondo di frutta esotica a lungo persistente.

Abbinamenti gastronomici: piatti a base di verdure importanti come asparagi e carciofi, frittate, branzino al sale.

Temperatura di servizio: 10-12°C.

Chardonnay Collio Doc  – vendemmia 2014

Le uve: 100% Chardonnay. Vigne selezionate sulle colline nel comune di San Floriano del Collio, a circa 150-200 metri di altitudine media; le viti, allevate a cordone speronato o a cappuccina, crescono su un terreno composto prevalentemente di marne ed arenarie.

Il vino si presenta di colore dorato intenso; profumo fragrante, di grande finezza, con sentore di mela, agrumi, pesche e ricordi di macchia mediterranea; sapore elegante, pieno, con tessitura voluttuosa e armoniosa, fresco e pulito, con aristocratico fondo di mela, alloro e mandorla che si sofferma a lungo in bocca.

Abbinamenti gastronomici: antipasti ricercati a base di pesce e molluschi, aperitivo.

Temperatura di servizio: 10-12°C.

Pinot Grigio Collio Doc – Vendemmia 2014

Le uve: 100% Pinot Grigio. Vigne selezionate che crescono su colline ben ventilate tra i 200 e i 250 m. s.l.m. a San Floriano, e in piccole percentuali nei comuni di Oslavia e Zegla.

Il vino si presenta con un bel colore giallo oro lucido; profumo ampio e suadente, con piacevole fragranza di miele selvatico, mallo di noce e fiori secchi; sapore secco, morbido, cremoso, fresco ed armonioso, con elegante fondo di pera kaiser e frutta a pasta gialla matura a lungo persistente.

Abbinamenti gastronomici: carni bianche, arrosti di coniglio, pesce e seppioline in umido, antipasti di affettati.

Temperatura di servizio: 10.12°C.

www.formentini.it

Mariella Belloni

By | 2016-01-14T13:20:08+01:00 Gennaio 2016|I luoghi del bere|