Cavicchioli Lambrusco: una tradizione di famiglia

La storia delle Cantine Cavicchioli, appartenenti al Gruppo Italiano Vini (Giv), comincia nel secolo scorso, nel 1928, quando Umberto Cavicchioli decise di produrre vino. Da allora, di padre in figlio, di generazione in generazione, l’esperienza e la passione si sono tramandate negli anni fino a rendere il marchio Cavicchioli un punto saldo e noto nel mondo del Lambrusco Modenese. Oggi come allora la produzione Cavicchioli avviene nelle sedi originarie di Sorbara e San Prospero, offrendo vini in grado di soddisfare i palati più esigenti con la genuinità ed il sapore autentico della migliore tradizione emiliana.

i Nobel “Rosè del Cristo”  Lambrusco di Sorbara Doc brut Metodo Classico – Vendemmia 2011

Le uve: Lambrusco di Sorbara in purezza. Vigne allevate con sistema a spalliera e potatura a cordone speronato su un terreno sabbioso e fertile nel comprensorio di Sorbara, in località Cristo, a 200metri dagli argini del fiume Secchia e a 20 chilometri a nord di Modena.

Perlage fine e persistente; colore rosa pallido con riflessi tendenti al rosa salmone; delicato profumo con ricordi di rosa canina e garofano che passano a sentori di fragoline e lamponi; sapore di grande struttura che stuzzica per la sua freschezza, con finale fruttato lungo e armonioso.

Abbinamenti gastronomici: per le occasioni importanti.

Temperatura di servizio: ben fresco 2-4°C.

“Vigna del Cristo”  Lambrusco di Sorbara Doc Secco – Vendemmia 2014

Le uve: Lambrusco di Sorbara in purezza. 5 ettari di vigneto nel comprensorio di Sorbara, in località Cristo, a 300 metri dagli argini del fiume Secchia e a 20 chilometri a nord di Modena; su un terreno sabbioso e fertile; i filari di Lambrusco di Sorbara sono intervallati a filari di Lambrusco di Salamino di Santa Croce, allevati con GDC a doppia cortina con potatura a cordone speronato.

Spuma rosa cipria; rubino molto chiaro quasi rosa tendente al ciclamino; profumi netti tra rose, fragole non perfettamente mature, arancia rossa e violette; sapore mai cedevole, equilibrato nella sua secchezza sapida e fresca che fa da un giusto contrappunto all’aromaticità dell’uva.

Abbinamenti gastronomici: salumi, primi piatti con sughi elaborati e condimenti ricchi, carni rosse, pesce, pizza. Da provare con fritture a base di pesce e verdure.

Temperatura di servizio: fresco 3-6°C.

“Col Sassoso” Lambrusco Grasparossa di Castelvetro Doc Secco – Vendemmia 2014

Le uve: Lambrusco Grasparossa in purezza. Vigne prevalentemente di nuovo impianto allevate a spalliera, su un terreno di tipo profondo, ghiaioso-sabbioso in prossimità del fiume Panaro, argilloso nel resto della zona di coltivazione, nella fascia collinare e pedemontana a sud di Modena.

Spuma vivace; perlage fine; colore rosso rubino intenso con riflessi violacei; profumo spiccatamente vinoso, intenso e speziato; gusto pieno, ben strutturato, con aroma fruttato (amarena, ciliegia con leggera nota astringente.

Abbinamenti gastronomici: salumi, primi piatti con ragù di carne, bolliti, arrosti di carni rosse. Da provare con i formaggi.

Temperatura di servizio: 9-12°C.

Pignoletto Doc Modena Brut “Fantasia” 

Le uve: 100% Pignoletto. Vigne allevate a spalliera con sesto di impianto ad alta densità superiore a 4.000 piante per ettaro, con potatura a cordone speronato su un terreno fertile di medio impasto, in provincia di Modena.

Colore giallo paglierino chiaro; spuma cremosa di colore bianco candido; perlage fine e persistente; profumo con sfumatura aromatica di fiori bianchi e gelsomino; sapore secco, morbido con un lungo finale di sensazioni floreali.

Abbinamenti gastronomici: ideale come aperitivo, con risotti, tortellini, piatti a base di pesce.

Temperatura di servizio: fresco 6-8°C.

Rosè Modena Doc Extra Dry “Fantasia” 

Le uve: 100% da uve Lambrusco Grasparossa e Sorbara delle zone tipiche. Vigne allevate a spalliera con potatura a Cordone Speronato su terreni sciolti e misti.

Spuma bianca ed evanescente, perlage fine e persistente; colore rosa chiaro, luminoso; profumo fresco e aromatico; sapore dolce, leggermente speziato, aromatico con nota di frutta rossa a lunga persistenza.

Abbinamenti gastronomici: ideale come aperitivo, con i risotti, tortellini, piatti a base di pesce, da provare con frutta fresca, ottimo con i dessert.

Temperatura di sevizio: fresco 5-6°C.

www.cavicchioli.it

Mariella Belloni

 

By | 2016-01-11T18:55:44+01:00 Gennaio 2016|News|