Macinata-Sarti di Burger, quando l’hamburger è fatto su misura

 

Macinata-Sarti di Burger, quando l’hamburger è fatto su misuraProsegue a ritmo serrato l’espansione di Foodation, la start up fondata da Riccardo Cortese e Federico Pinna, che ha inaugurato a Milano il primo punto vendita, Macinata – Sarti di burger in piena zona Brera. Così, dopo Mariù, il format di kebbaberia gastronomica aperta a metà settembre in zona Porta Romana a Milano, il nuovo format di hamburgeria costituisce la seconda delle 15 aperture previste da Foodation nei prossimi 15 mesi.

Così, da Macinata – Sarti di Burger sarà possibile assaggiare più di 1 milione di hamburger diversi, creati tutti con combinazioni differenti degli ingredienti sul menù, a seconda del gusto e della voglia del momento. Infatti, ogni parte del panino sarà personalizzabile al 100%: dal pane ai condimenti, fino ad una selezione di ingredienti ancora più pregiati come la crema di tartufo e il bloc de fois gras.

Ed anche la scelta della carne, tritata fresca ogni giorno, rientra in una selezione di prodotti d’eccellenza conosciuti in tutto il mondo.

Così come sarà possibile la scelta della taglia del proprio hamburger: S da 120 gr., M da 180 gr., L da 240 gr., o XL da 300 gr.

Ma un elemento fondamentale per tutti i format di Foodation è rappresentato anche dalla cura nell’allestimento del locale, così come lo sono la selezione del prodotto ed il rapporto qualità/prezzo.

Per questo, da Macinata – Sarti di Burger, filo, bottoni e tessuti sono gli elementi che trasmettono l’ispirazione al pubblico: le impunture caratterizzano il disegno del logo così come un nastro di neon attraversa la sala legando le diverse aree mentre le trame del tessuti maschili, come il Principe di Galles o Piede de Poule, diventano pattern sulle pareti del locale.

http://www.macinata.it/

 

By | 2019-04-28T05:52:47+00:00 Novembre 2014|I luoghi del gusto|