Mionetto vince tre Medaglie d’Oro al Berliner Wine Trophy

mionettoMionetto vince tre Medaglie d’Oro nella competizione tedesca per i vini Sergio, Valdobbiadene Prosecco superiore DOCG e Cartizze DOCG

Mionetto ottiene 3 riconoscimenti internazionali per altrettanti vini di alta qualità. Si tratta di Sergio, Valdobbiadene Prosecco superiore DOCG e Cartizze DOCG. I premi sono arrivati in occasione del Berliner Wine Trophy – Winter Edition.

La prima edizione di questo premio risale al 2004 è nel tempo l’iniziativa tedesca ha ottenuto una ventata internazionale. Infatti, il concorso ha il patrocinio di due importanti enti:

  • OIV, Organizzazione Internazionale delle Vigne e dei Vigneti;
  • UIOE, Unione Internazionale di Enologi.

Non si tratta del primo premio per Mionetto, ma di una conferma che garantisce l’eccellenza e la qualità di questi vini, oltre all’esperienza di chi collabora con l’azienda vitivinicola da molti anni. Infatti, si tratta di etichette che hanno tutte la denominazione di origine garantita. Quindi, si riconoscono come appartenenti al Made in Italy, con la valorizzazione del territorio e con modalità di produzione ben precise.

Ecco quali sono i vini premiati dell’azienda vitivinicola Mionetto e le loro caratteristiche tecniche, che hanno permesso all’azienda di ottenere questi importanti traguardi internazionali.

Sergio

Il Sergio DOCG fa parte della collezione morbida ed elegante di Mionetto. Ha un colore giallo paglierino e un design ricercato. Il profumo ha note di miele e di mele selvatiche. In più, il sapore è asciutto e amarognolo. Da qui, il riconoscimento di medaglia d’oro a Berlino.

Cartizze

Il Cartizze DOCG Dry appartiene alla collezione Luxury. Rappresenta in pieno lo stile Made in Italy di Mionetto. Rispettoso della tradizione, si presenta come uno spumante dorato ricco di note. Infatti, all’olfatto si possono riconoscere: mela, pera, note di agrumi e mandorle glassate. Tutto questo rende il vino fresco ed elegante, ideale per le grandi occasioni.

Valdobbiadene Prosecco Superiore

Il Valdobbiadene prosecco superiore DOCG è il simbolo della tradizione e del territorio per Mionetto. Il vino appartiene alla collezione Prestige. Si tratta di uno spumante raffinato. All’olfatto, si possono riconoscere mela acerba, fiori d’acacia e glicine. Sottile e persistente, è un vino ideale per festeggiare il Capodanno. Ha un colore paglierino lucido e un sapore inconfondibile.

Mionetto: l’azienda vitivinicola

Mionetto nasce nel 1887 dall’idea di Francesco Mionetto. Il vinificatore basa la sua attività nelle colline di Valdobbiadene, che sono la culla del prosecco italiano. L’attività di 130 anni si basa in realtà su una cantina moderna e si affaccia sempre di più al panorama internazionale. La tradizione resta la base di qualsiasi attività all’interno dell’azienda vitivinicola.  Il risultato sono vini di alta qualità, riconosciuti in tutto il mondo. Infatti, nel corso delle generazioni il prosecco di questa attività arriva fino agli Stati Uniti, dove nel 1998 nasce una Inc a nome Mionetto. Oggi, il team management è composto da: Alessio Del Savio (Consigliere Delegato, Direttore Tecnico ed Enologo), Paolo Bogoni (Chief Marketing Officer), Robert Ebner (Chief Sales Officer) e Marco Tomasin (Chief Financial Officer).

Per maggiori informazioni su tutte le attività di Mionetto si può consultare il sito ufficiale www.mionetto.com, dove si troveranno anche tutti i riferimenti per scegliere un vino speciale in occasione delle prossime feste.

By | 2020-10-06T21:15:14+02:00 Ottobre 2020|I luoghi del bere|