News Slide

W. K. Kellogg, il nuovo brand di cereali che prende il nome dal fondatore dell’azienda

Nasce W. K. Kellogg, il nuovo brand di cereali che prende il nome dal fondatore dell’azienda famosa in tutto il mondo per i suoi fiocchi di cereali, che vengono oggi declinati in moltissime varianti.

La Kellog è nata 110 anni fa ed ha operato una vera rivoluzione nel settore della prima colazione, per  venire incontro alle crescenti esigenze dei consumatori. W. K. Kellogg ha ideato sei diverse referenze, dedicate a tutti coloro che vogliono mantenere uno stile di vita sano senza rinunciare al gusto: 2 varietà con superfood e granola, 2 senza zuccheri aggiunti e 2 varietà BIO – che esaltano il potere della natura.
Privi di olio di palma, coloranti e aromi artificiali, i nuovi W. K. Kellogg fatti con cereali integrali, sono ricchi di fibre, hanno un basso contenuto di sale e sono fonte naturale di magnesio. Inoltre, cinque delle sei varietà sono adatte ai vegani.W. K. Kellogg, il nuovo brand di cereali che prende il nome dal fondatore dell'azienda
Secondo gli studi più recenti sulle abitudini di consumo degli italiani, un’alimentazione sana e nutriente è il primo fattore di benessere preso in considerazione dai consumatori che dichiarano infatti di leggere attentamente gli ingredienti in etichetta (66%), preferendo quegli alimenti che li aiutano ad avere una nutrizione bilanciata (64%). Grande attenzione inoltre viene dedicata al primo pasto della giornata a cui, al consumo di tè e caffè, vengono affiancati alimenti ricchi di nutrienti come biscotti, latte, frutta, cereali e yogurt (81%). Scendendo ancora più nel dettaglio, negli ultimi tre anni si è riscontrato un crescente interesse a provare nuovi cibi (65%) e una crescita nell’acquisto di prodotti BIO di 10 punti con oltre l’87% delle famiglie che compra in media almeno 1 tipologia di prodotto biologico, un acquisto ripetuto per 11 volte nell’anno.W. K. Kellogg, il nuovo brand di cereali che prende il nome dal fondatore dell'azienda
W.K. KELLOGG SUPERFOOD GRANOLA
Croccante granola con cereali integrali e grani antichi – che non hanno subito modifiche per migliaia di anni – come avena, farro, orzo e segale, combinati con i superfood, alimenti ricchi di sostanze nutritive che contribuiscono ad avere un effetto positivo sul benessere generale. L’attenta selezione degli ingredienti permette a W.K. Kellogg Superfood Granola di essere una fonte naturale di fosforo e magnesio4. Sono disponibili in due varianti: farro e mirtilli rossi, semi di zucca e chia.W. K. Kellogg, il nuovo brand di cereali che prende il nome dal fondatore dell'azienda
 W.K. KELLOGG SENZA ZUCCHERI AGGIUNTI1
Disponibili nelle due varianti frutta secca e albicocca e semi di zucca, i W.K. Kellogg senza Zuccheri Aggiunti affiancano alla deliziosa granola con cereali integrali, il sapore dolce fornito nella frutta presente nella ricetta. Le due varianti sono fonte naturale di magnesio4.
W.K. KELLOGG BIO
Infine, le due referenze bio della gamma W.K. Kellogg, pensate per soddisfare le richieste dei  consumatori più esigenti, sono realizzate con il 100% di cereali integrali, ricchi di fibre senza coloranti artificiali né aromi. Le due varianti disponibili sono: BIO Cereali Integrali Original  (con un solo ingrediente e senza zuccheri aggiunti1) e BIO Cereali Integrali Choco (a basso contenuto di sale, fonte naturale di magnesio4 e con il 75% di cereali integrali).W. K. Kellogg, il nuovo brand di cereali che prende il nome dal fondatore dell'azienda
Kellogg da oltre 100 anni si impegna nel migliorare e sostenere il pianeta  e oggi vuole anche, tramite questa nuova gamma di cereali,  proteggere e continuare a sostenere chi è in difficoltà.
Per ogni confezione di cereali W.K. Kellogg venduta nel 2018, infatti, l’azienda si impegna infatti a donare fino a € 0,10 a progetti a sostegno di bambini e famiglie bisognose e a progetti che promuovano l’agricoltura sostenibile.
In Italia i contributi saranno devoluti a Fondazione Banco Alimentare Onlus, con cui Kellogg Italia collabora dal 2012 e con cui dal 2016 ha creato il progetto Evviva la Colazione!, per aiutare bambini e anziani in difficoltà. A questo si aggiunge la collaborazione con Croce Rossa Italiana per l’apertura dei primi Breakfast Club in Italia, servizi per la distribuzione gratuita della prima colazione agli alunni di scuole elementari in aree in difficoltà. Sul fronte della sostenibilità, dal 2015 in Italia è attivo il progetto Origins in collaborazione con Ente Risi per la promozione di pratiche di agricoltura sostenibile per aiutare i risicoltori italiani a produrre di più impattando meno sull’ambiente.

 

Articoli simili

Bavaria Holland Beer a TUTTOFOOD 2013‏

anna.rubinetto

IL GRUPPO COMMERCIALE SELEX CRESCE ANCORA

Redazione 111

UN 2012 PIENO DI SUCCESSI PER TRENTINGRANA DOP

Redazione 111