I luoghi del gusto

In Toscana alla scoperta dei sapori autunnali e delle eccellenze gastronomiche di Valle del Serchio e Garfagnana

[dropcap]U[/dropcap]n weekend in compagnia dello chef. Lo propone dall’1 settembre al 30 novembre il Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & SPA, raffinata struttura immersa nel Parco Naturale tra le Alpi Apuane e l’Appennino Tosco Emiliano
C’è un angolo di Toscana che riscuote sempre più l’interesse di gourmet, appassionati di food & wine e intenditori alla ricerca dei sapori tradizionali e delle tipicità del territorio. Siamo nella Valle del Serchio, la parte della regione stretta tra le Alpi Apuane e l’Appennino Tosco Emiliano che si estende dalla piana di Lucca alla Garfagnana, lungo il bacino del fiume Serchio.IMG_1028

 

Ed è qui che, all’interno di un parco naturale di 600 ettari che va dai 280 ai 1.100 metri di altitudine, si trova il Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & SPA, punto di riferimento per tutti coloro che viaggiano “di gusto” alla scoperta della zona e delle sue eccellenze artistiche, culturali e naturalmente enogastronomiche.
Per dare il benvenuto all’autunno il Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & SPA – che fa parte del noto gruppo alberghiero Marriott International ed è il primo Renaissance Resort d’Europa e primo Renaissance Hotel della Toscana – propone uno speciale pacchetto per 2 persone… in compagnia del proprio chef!

Schermata 07-2457588 alle 12.52.13 copia

 

Una insolita ed originale esperienza culinaria che parte dalla visita al mercato per la scelta e l’acquisto dei prodotti freschi e tipici locali e, dopo una lezione personalizzata nella quale si impara come prepararli e valorizzarli al meglio, si conclude con la degustazione del menù a 3 portate creato per l’occasione e servito in abbinamento ai vini toscani che sottolineano ulteriormente il forte legame con il territorio.
La Valle del Serchio, infatti, è un concentrato di eccellenze enogastronomiche. Tre, in particolare, i presidi ufficiali Slow Food: il Biroldo (antico sanguinaccio prodotto con carne di maiale e spezie), il Pane di Patate (lavorato come da tradizione con le patate bollite e poi schiacciate nell’impasto e cotto nel forno a legna) e il Prosciutto Bazzone (caratterizzato dalla forma allungata e dal sapore penetrante e delicatamente aromatico).
A questi si aggiungono poi altri prodotti tipici del territorio, come la Mondiola (salame preparato con carni suine di prima scelta aromatizzate con spezie), i funghi porcini (che crescono all’ombra dei castagni nei boschi che ricoprono la Valle), il Farro IGP (la cui produzione avviene in maniera biologica, senza l’utilizzo di prodotti chimici) e la Trota (questa zona conta una delle migliori produzioni di troticultura d’Italia).Piazzetta_01 copia

 

Il Tuscany Wine & Culinary Experience Package proposto dal Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & SPA è valido dall’1 settembre al 30 novembre 2016 con sistemazione in camera doppia/matrimoniale classic e colazione a buffet e comprende l’esperienza culinaria (visita al mercato, lezione e pranzo o cena con vino incluso) con diploma di partecipazione e grembiule personalizzato e la degustazione, guidata dai sommelier del Resort, di alcuni vini locali tipici e in particolare della zona della Lucchesia.

Costa in totale 620 euro per 2 persone per 2 notti e può essere effettuato nel weekend o durante la settimana.

Articoli simili