I luoghi del bere

La nuova Guida VINIPLUS 2014

Presso l’Hotel The Westin Palace di Milano è stata presentata la nona edizione della Guida Viniplus, ricca d’importanti novità.

 

Cresce non solo il numero delle Aziende partecipanti, che raggiungono complessivamente 250 adesioni, il massimo storico, ma anche l’immagine e il numero delle pagine della Guida che quest’anno, per la prima volta, pubblica le etichette di tutti i vini recensiti e accoglie approfondite introduzioni riguardante le diverse zone vitivinicole lombarde. La parola chiave di questa edizione è “qualità”, a conferma del trend che già si era registrato nelle ultime edizioni.

I numeri della Guida parlano chiaro: 608 pagine, oltre 800 etichette degustate, 130 vini premiati con le “Quattro Rose Camune”, di cui sono state attribuite anche 20 “Rose d’Oro” per indicare quei vini che, a giudizio dei curatori della Guida, meritano un ulteriore particolare riconoscimento.

Guida alle eccellenze vinicole lombarde di AIS Lombardia, si segnalano alcune delle Rose d’Oro:  Franciacorta Brut Cuvée BELLAVISTA, Franciacorta Brut Vintage Collection 2008 CA’ DEL BOSCO, Brut 2006 COSTARIPA, Oltrepò Pavese Pinot Nero 2008 LE FRACCE,  Sfursat di Valtellina Carlo Negri 2010 NINO NEGRI e infine Valtellina Superiore Riserva La Gatta 2009 TRIACCA

Nino Negri, l’azienda fondata nel 1897, organizza eventi e manifestazioni all’interno sul vino. Indubbiamente è il vino bandiera della ricca e variegata produzione aziendale, che ha fatto conoscere nel mondo questa particolare e vetusta tecnica di appassimento del Nebbiolo locale che porta ha ottenere vini strutturati, complessi e rotondi.

Nel panorama delle pubblicazioni enologiche, la Guida, si conferma un unicum per merito prevalentemente delle sue peculiarità: dedicata esclusivamente ai vini lombardi e si pone come strumento di consultazione e mappa delle zone e delle denominazioni vitivinicole  regionali. Le degustazioni sono effettuate esclusivamente da Sommelier Degustatori qualificati, e sono svolte completamente “alla cieca” e valutano  i vini secondo l’esclusivo metodo AIS di analisi sensoriali.

La Guida Viniplus 2014 si inserisce nel più ampio programma di AIS Lombardia che ha come obiettivo la promozione del proprio territorio a livello enogastronomico, la formazione, la qualificazione e  l’aggiornamento professionale della figura del sommelier e la comunicazione del “Bere Bene, Bere Responsabilmente”.

La guida è scaricabile da App Store per essere consultata in qualsiasi istante  mediante IPhone, IPad e IPod Touch.

Giuseppe Lippoli

Articoli simili

Leave a Comment