festività Food

Da Venchi la nuova linea Gran Gourmet per festeggiare in stile dolce salato la Pasqua 2013

Da Venchi la nuova linea Gran Gourmet per festeggiare in stile dolce salato la Pasqua 2013

Uno scrigno di finissimo cioccolato fondente, al latte o bianco che nasconde al suo interno un tesoro prezioso tutto da gustare.

 

Quest’anno l’uovo fa da abito ad una colata irresistibile di nocciole intere Piemonte IGP, croccanti pops di cereali senza glutine o tris di nocciole, mandorle e pistacchi salati.  Sì, salati. E buonissimi. Chi ha detto che la Pasqua dev’essere solo dolce?

La linea Gran Gourmet, nel formato classico o in versione covetti mignon, conquisterà tutti i vostri sensi.

Prelibatezze da gustare ma anche da ammirare. Perché se il palato cede al primo morso, anche l’occhio vuole la sua parte. L’elegante confezione a cilindro – packaging decisamente nuovo rispetto alle classiche confezioni ad incarto – conquisterà anche l’osservatore più critico.

Una Pasqua all’insegna del buono ma anche del bello. Accanto agli immancabili classici Venchi – dall’uovo Cuor di Cacao fondente 75% alla linea Chocolight senza zuccheri aggiunti – compaiono tutta una serie di nuovi, raffinati materiali per l’incarto. Shantung di seta e raso compresi.

Covetti Confettatti ciuffo

E se anche il tatto reclamasse un suo coinvolgimento, eccolo accontentato. I covetti mignon, tanto colorati quanto deliziosi, sono divertenti e pratici da scartare (e mangiare, uno dopo l’altro…) grazie al nuovo incarto a ciuffo. Da gustare nella colorata versione confettata ripiena di Gianduja o al cioccolato puro con nocciola intera o cereale senza glutine.

Come sempre Venchi pensa anche ai più piccoli, a cui dedica una gamma di uova, sia al latte che fondenti, con sorprese divertenti, simpatici coniglietti e pulcini in cioccolato dipinti a mano e una linea di coloratissimi Covetti Bimbi con un morbido ripieno al latte.

Insomma c’è solo l’imbarazzo della scelta! Nell’indecisione forse conviene assaggiarli tutti…la vista, il tatto, il gusto e l’olfatto ve ne saranno grati. Perché diciamoci la verità: gustare il cioccolato è sì un piacere goloso, ma anche e soprattutto un’indimenticabile esperienza dei sensi. Da vivere da soli o in buona compagnia…

Articoli simili

Leave a Comment