Food News

UK-ITALY Business Award a Besana SpA

bes3

L’azienda campana leader nella produzione e distribuzione di frutta secca ha ricevuto il riconoscimento del governo britannico dedicato alle eccellenze produttive italiane nel Regno Unito. Il Presidente Giuseppe Calcagni: “La nostra presenza in UK risale al 1989 e ora prevediamo un investimento di 5 milioni di sterline per un nuovo stabilimento” 

 Besana Spa, azienda campana che opera nella produzione e distribuzione mondiale di frutta secca, frutta disidratata, semi e cioccolato, è stata insignita dello “UK-Italy Business Award“, riconoscimento del governo britannico rivolto alle aziende italiane che hanno scelto il Regno Unito per il proprio sviluppo internazionale.

Il gruppo presieduto da Giuseppe Calcagni, che vanta la presenza sui mercati di Europa, America, Asia e Africa con diversi brand, tra cui AlmaverdeBio, è stato premiato quale “Long Term Investor” per la sua presenza in Gran Bretagna dal 1989 e a coronamento di un proficuo rapporto di collaborazione con le istituzioni locali.

Questo premio ci riempie di orgoglio – commenta Giuseppe Calcagni – perché riconosce i traguardi raggiunti nel Regno Unito. Per la nostra impresa, nata come azienda familiare e oggi player mondiale del settore, il successo conseguito e la storica presenza in Gran Bretagna sono ora la base per investire in altri progetti di sviluppo e di consolidamento delle attività oltremanica”.

A medio termine, per la sede britannica, si prevedono infatti un incremento delle risorse umane del 20% e un ulteriore investimento di 5 milioni di sterline per un nuovo stabilimento chemical-free e totalmente environment-friendly, ponte verso l’Europa centrale e l’Africa.

La cerimonia di premiazione degli UK-ITALY Business Awards si è svolta a Milano, nella sede di Borsa Italiana, alla presenza del ministro britannico per il Business e l’Innovazione Michael Fallon, del ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Elsa Fornero, dell’Ambasciatore britannico in Italia Christopher Prentice e del CEO Borsa Italiana Raffaele Jerusalmi.

UK Trade & Investment, l’agenzia britannica per l’internazionalizzazione economica che promuove il premio, ha riconosciuto i risultati di Besana che da quasi 25 anni ha insediato a Great Rissington, nel Gloucestershire, una sede strategica: la piattaforma produttiva e logistica collocata in complesso che ospitava gli hangar della Royal Air Force è stata infatti, per Besana, la base per affermarsi sia sul mercato locale sia su quello del Nord Europa.

e l’Innovazione Michael Fallon, del ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Elsa Fornero, dell’Ambasciatore britannico in Italia Christopher Prentice e del CEO Borsa Italiana Raffaele Jerusalmi.

UK Trade & Investment, l’agenzia britannica per l’internazionalizzazione economica che promuove il premio, ha riconosciuto i risultati di Besana che da quasi 25 anni ha insediato a Great Rissington, nel Gloucestershire, una sede strategica: la piattaforma produttiva e logistica collocata in complesso che ospitava gli hangar della Royal Air Force è stata infatti, per Besana, la base per affermarsi sia sul mercato locale sia su quello del Nord Europa.

Besana SPA

Fondata nel 1921 dai fratelli Emilio e Vincenzo Besana l’azienda è guidata oggi in terza e quarta generazione da Giuseppe Calcagni e il figlio Riccardo. La strategia di lungo termine, le attività di ricerca e sviluppo, la capacità di innovazione, la salvaguardia della qualità e sicurezza dei propri prodotti hanno portato il Gruppo ad affermarsi quale leader nel settore, divenendo partner delle principali catene di distribuzione, di società di servizi Food&Drink e dei principali produttori industriali. Il Gruppo ha anticipato i tempi e le direttive comunitarie per la tutela igienico-ambientale dei lavoratori nel settore della frutta secca, introducendo per primo la standardizzazione, l’analisi dei rischi e la certificazione del prodotto.

Chi è Giuseppe Calcagni

Napoletano, formazione internazionale, da 50 anni alla Guida di Besana, Calcagni ricopre, tra gli altri incarichi, quelli di Presidente del Comitato Consultivo Frutta & Verdura della Commissione Europea (carica riconfermata nel 2011), Presidente di Confidi Regione Campania, Vice Presidente dell’I.N.C.-Consiglio Internazionale Frutta Secca & Essiccata, fondazione mondiale che oggi raccoglie oltre 700 aziende e rappresenta il 65% degli scambi mondiali, di cui Calcagni è stato co-fondatore negli anni ’80.

http://www.besanaworld.com

 

 

 

Articoli simili

Leave a Comment