Eventi Evidenza Slide2

Festa dello Zampone e Cotechino con Massimo Bottura

Giunge alla decima edizione la Festa dello Zampone e del Cotechino Modena IGP che avrà come giudice d’eccezione il noto chef Massimo Bottura

Si svolgerà in Piazza Roma a Modena il prossimo sabato 11 dicembre alle ore 10:30 la decima edizione della Festa dello Zampone e del Cotechino Modena IGP. Un evento importantissimo che vedrà anche la presenza di Massimo Bottura come giudice d’eccezione.

Massimo Bottura, giudice alla festa dello Zampone e del Cotechino

Dall’antipasto al dolce, saranno queste le diverse tipologie di ricette in cui si cimenteranno i giovani chef di domani in occasione dell’evento. Parliamo della decima edizione della Festa dello Zampone e del Cotechino Modena IGP che si arricchirà della presenza di Massimo Bottura.
Quest’ultimo sarà, infatti, il giudice d’eccezione della rassegna e valuterà le ricette creative dei giovani chef a base di Zampone e Cotechino, due eccellenze modenesi protagoniste delle tavolate natalizie.

L’evento

Il Consorzio Zampone e Cotechino Modena IGP ha indetto una Special Edition del concorso dedicato agli chef di domani, coinvolgendo esclusivamente gli Istituti alberghieri italiani che hanno vinto le passate edizioni.

Lo showcooking sarà accompagnato dalla preparazione live di zamponi e cotechini, insaccati e legati a mano da esperti norcini.

Questo rappresenta, di certo, un evento di grande importanza per i giovani cuochi, che avranno modo di esprimere la propria passione e la propria creatività davanti a una giuria d’eccezione, composta da esperti, rappresentanti delle Istituzioni e presieduta,  anche quest’anno, dallo chef Massimo Bottura, che, tra l’altro, ha conquistato 3 stelle Michelin, oltre ad altri riconoscimenti con i suoi ristoranti nel 2016 e nel 2018.

Si tratta di una competizione che valorizza e stimola la creatività degli aspiranti chef. Non sarà necessario seguire una particolare categoria, basterà soltanto usare originalità, competenza e spregiudicatezza, elementi fondamentali riconosciuti anche nelle edizioni precedenti.
Sono state molteplici le creazioni giunte in tutte queste edizioni, nuovi modi di interpretare le pietanze e la cucina tradizionale, in modo da permettere di gustare eccellenze del territorio in maniera originale, gustosa e divertente.

Le parole di Paolo Ferrari

Lo stesso Presidente del Consorzio Zampone e Cotechino Modena IGP, Paolo Ferrari afferma che, ogni anno, i ragazzi stupiscono per il loro ingegno e creatività, il che  rende ancora più difficile scegliere il vincitore del concorso.

Inoltre, questo evento rappresenta un importante palcoscenico, sia perché mette i partecipanti di fronte ad una competizione con le altre scuole sia  perché a giudicare la loro prestazione c’è Massimo Bottura.

Infine, viste le misure di contenimento, sarà possibile accedere alla tensostruttura in Piazza Roma a partire dalle ore 10.30. Ovviamente, fino a esaurimento posti, con verifica del Green Pass e misurazione della temperatura.

Articoli simili