Enjoy Elba: valorizzare il patrimonio cultural-gastronomico dell’isola

148 pagine fitte di informazioni su produttori, ristoranti, tradizioni enogastronomiche, e personaggi che hanno fatto la storia dell’isola per il primo numero di Enjoy Elba, magazine nato per “promuovere la perla dell’Arcipelago Toscano attraverso la grande ricchezza del suo patrimonio culturale”. Un itinerario cultural-gastronomico alla scoperta di luoghi, tradizioni e suggestioni culturali dell’Isola, ma anche informazioni preziose su dove mangiare, bere e divertirsi. 

Enjoy Elba nasce dalla sfida di far conoscere e rappresentare l’Isola d’Elba al di là delle sue bellezze del mare e delle spiagge per le quali è diventata famosa, ma attraverso gli straordinari artigiani del cibo che sono presenti sull’Isola, i personaggi che hanno fatto la storia di questi luoghi, le innumerevoli presenze storico culturali delle quali è ricco questo territorio” – afferma Valter Giuliani, uno dei promotori di questo progetto.
Si tratta di un progetto ambizioso, che punta ad una duplice sfida: proporre un prodotto analogico in epoca digitale, presentando le aziende attraverso il racconto per immagini e scritto dei protagonisti; spostare il punto di vista della comunicazione puntando sulla cultura di un territorio come attrattore turistico. Uno storytelling che ha preso le mosse dalle esperienze fatte con Vetrina Toscana, coniugando enogastronomia, cultura, prodotti.

Enjoy Elba: valorizzare il patrimonio cultural-gastronomico dell'isola

Un modo nuovo di presentare il territorio in linea con le tendenze attuali del turismo con particolare attenzione alla qualità di prodotti e servizi, alla sostenibilità e all’autenticità dell’Isola” – dichiara Stefano Ciuoffo, Assessore alle Attività produttive, Turismo e Commercio della Regione Toscana, che prosegue – “Un’iniziativa di privati, ma con una visione di interesse pubblico”.
La rivista, che ha una tiratura iniziale di 20.000 copie, è composta da 148 pagine con testi in italiano, inglese e tedesco, sarà in distribuzione gratuita in tutto il territorio nazionale attraverso le agenzie di Viaggi del Mappamondo e in alcune agenzie in Svizzera e in Germania. Un vendita anche sull’isola presso le biglietterie Blu Navy di Portoferraio e Piombino, gli Infopark e le Case del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e l’Associazione Albergatori.

Sarà disponibile anche una versione online scaricabile dal sito enjoyelba.eu

Alla realizzazione hanno contribuito tra gli altri: l’Associazione Albergatori, Il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, la compagnia di navigazione Blu Navy e aziende attente al territorio come Go Elba.

Per informazioni: enjoyelba.eu

By | 2018-06-15T08:46:02+00:00 Giugno 2018|I luoghi del gusto, News|