Terza Festa del Salame: a Cremona un panino da 10 metri

 

Terza Festa del Salame: a Cremona un panino da 10 metri

Terza Festa del Salame: Cremona si prepara a gustare un panino lungo 10 metri in un evento che coinvolge produttori provenienti sia dall’Italia che dall’estero. Buon appetito!

La città di Cremona è in fermento: dal 25 al 27 ottobre il centro storico di questa bella città ospiterà la terza Festa del Salame: protagonista il salume più amato in assoluto da adulti e bambini. Un ricco calendario di eventi dedicato a imprenditori e produttori italiani ed esteri che, pronti a gustare questa prelibatezza, si affolleranno nelle vie cremonesi. Una festa davvero speciale: quella di Cremona infatti è l’unica esclusivamente dedicata al salame. 

Cremona festeggia il salame.

Salame da scoprire, degustare ed acquistare: durante questo interessante quanto gustoso evento vi saranno workshop dedicati ai bambini e visite culturali ai capolavori della città. Inoltre, una Champions League dei salumi lombardi: una sfida tra otto agriturismi a colpi di gusto e qualità. Nel corso della festa Giordano Bruno Guerri verrà insignito del titolo di Ambasciatore del Salame. Emozionante sarà il momento dedicato a Gianni Brera, che oltre ad essere stato un grande giornalista era un ottimo gourmet. Il giornalista Gigi Garanzini lo ricorderà a 100 anni dalla nascita.

Cremona in festa per il salame

E per finire…un panino lungo 10 metri!

La Festa si concluderà domenica mattina, e vedrà la realizzazione di un panino lungo ben 10 metri farcito con salame cremonese Igp. Il panino verrà poi tagliato ed offerto in assaggio ai presenti. Soddisfattissimo il Sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti: lui stesso ha dichiarato che il salame è un’eccellenza gastronomica del territorio cremonese. Simbolo della cultura e dalla vita contadina, è un prodotto buono, genuino ed accompagna da sempre le tradizioni legate alla città di Cremona. La Festa del Salame non è un semplice evento gastronomico, ma un’attrazione turistica atta a valorizzare le imprese del territorio. Un evento divulgatore e promotore dell’economia del territorio.

Per la terza Festa del Salame un Consorzio valido e motivato.

Dietro la Festa del Salame, un Consorzio affiatato e motivato: famiglie, operai ed imprenditori che hanno deciso di scommettere sulla città di Cremona e sul suo patrimonio enogastronomico, oltre che un territorio in grado di dare risalto e crescita alle proprie eccellenze. Il risultato è, oltre che un prodotto goloso, anche un’attrazione turistica davvero rilevante. Come conferma Barbara Manfredini, Assessore al Turismo e al Commercio, il salame cremonese è un grande richiamo per chi visita la città. Le esperienze enogastronomiche rispetto all’anno precedente sono quasi raddoppiate: il 45% degli italiani negli ultimi tre anni ha svolto viaggi legati ad eventi gourmet o degustazioni.

Cremona: un poker d’assi di eccellenze!

Non solo salame a Cremona: la città vanta ben quattro prodotti d’eccellenza. Salame, Torrone, Formaggio e Mostarda, ognuno con un evento dedicato. Le manifestazioni si svolgono nel corso dell’anno e coinvolgono ristoratori, negozi tipici, bar e gastronomie oltre che i consumatori. La valorizzazione dei prodotti del territorio è al primo posto. Il salame Igp di Cremona offre quelle caratteristiche e quelle tutele che oggi richiede anche il consumatore evoluto e non solo il buongustaio. La collaborazione con Mantova, ad esempio, è un valore aggiunto. Mantova ha vini che si sposano alla perfezione col salame cremonese, ed è una partnership significativa per l’economia lombarda. 

Fra le eccellenze cremonesi anche il formaggio

Enogastronomia responsabile.

Anche l’acqua è un elemento fondamentale nella filiera produttiva del salame. Alessandro Lanfranchi, amministratore delegato di Padania Acque, spiega che la società incentiva l’utilizzo e il consumo dell’acqua di rete, per salvaguardia dell’ambiente dall’inquinamento causato dalla plastica. Alessandra Bergamini, portavoce del Consorzio Vini Mantovani, afferma invece che le loro produzioni si avvicinano molto a quelle bio. 

Una manifestazione unica in Italia e all’estero

La Festa del Salame è un evento enogastronomico unico nel suo genere, sia per l’Italia che per l’estero. Come afferma Stefano Pelliciardi (SGP Events) responsabile della segreteria organizzativa della manifestazione, le prime due edizioni hanno avuto un grandissimo riscontro. E se si considera che si celebra un unico prodotto, è un vero record, calcolando l’enorme seguito  che ha avuto di esperti, appassionati e gourmet. La speranza è quella di replicare il successo degli anni precedenti, per continuare a promuovere e a dare valore a un patrimonio enogastronomico di tutto rispetto.

Non prendete impegni dal 25 al 27 ottobre 2019: Cremona vi aspetta per farvi degustare i suoi salumi Igp, vera eccellenza del territorio!

 

Print Friendly, PDF & Email
By | 2019-10-12T03:48:19+00:00 Ottobre 2019|Eventi, Fiere|