Concorso Tigre per il lancio della nuova gamma di formaggini

tigre frame cartello finale

Tigre, lo storico brand di formaggio fuso a spicchi e fettine fatto con originale Emmentaler Svizzero, lancia la nuova gamma di formaggini Tigre, in tre diverse tipologie: Classica,  l’intramontabile gusto Tigre, Creamy, lo spalmabile pensato per i più piccoli e Selection, nato dalla selezione dei migliori formaggi svizzeri.

Tutti prodotti genuini, pratici e versatili, senza polifosfati, glutine e conservanti,ideali per uno sfizioso snack veloce oppure per i piatti caldi.

“Siamo molto orgogliosi di presentare i nuovi formaggini Tigre” – afferma Enrico Baldazzi, Marketing Manager di Emmi Italia – “Questi prodotti sono il risultato di un importante lavoro di ricerca e sviluppo intrapreso da anni per rispondere in maniera chiara e concreta alle evoluzioni di un consumatore sempre più attento alla qualità e alla genuinità dei prodotti. Per questa ragione, abbiamo mantenuto inalterata la filosofia della ricetta tradizionale del prodotto, rendendola più delicata per i bambini con lo spalmabile Creamy e più sofisticata per gli amanti del formaggio con Selection.

 In occasione del lancio dei nuovi spicchi, Tigre presenta “A cena con La Pina e Diego”, un concorso, attraverso uno spot per il web, che permetterà a tutti i consumatori di vincere una serata in compagnia dei due famosi speaker di Radio Deejay. Come? Inviando, tramite il sito www.tigreitalia.it o la pagina Facebook di Tigre, la propria idea di “serata a tema” e proporre una ricetta creativa utilizzando uno dei prodotti Tigre, un mood e un out fit per la serata.

I vincitori si aggiudicheranno una cena con Diego e La Pina, in cui potranno realizzare il tema proposto per la serata. Il concorso durerà dal 15 febbraio al 30 aprile e sarà veicolato attraverso lo spot sul web e attraverso un fixaform sui packaging della nuova gamma di prodotti Tigre, fettine e spicchi, che descriverà il meccanismo del concorso ai consumatori.

“Abbiamo scelto la Pina e Diego come testimonial del concorso per raggiungere un target di consumatori più giovane, comunicare con loro in maniera dinamica e moderna e sottolineare efficacemente i messaggi di qualità e versatilità che stanno alla base dei nostri prodotti,” continua Enrico Baldazzi.

 

 

By | 2013-12-27T16:07:27+01:00 Febbraio 2013|Food, News|