I luoghi del bere News

Con feudo antico la doc Tullum riconosciuta anche dalla guida dell’espresso

 

La  doc Tullum, una tra le più piccole d’Italia, quest’anno ha trovato spazio  per la prima volta  tra le pagine della Guida I Vini d’Italia dell’Espresso. A dare il via a questo ingresso nell’èlite dei vini italiani sono state due etichette dell’azienda Feudo Antico: Passerina e il Pecorino 2011, che hanno ottenuto rispettivamente  16,5 e 16 punti.

Feudo Antico è da sempre  impegnata a valorizzare questa doc prodotta in un territorio specifico, quello del  comune di Tollo, in provincia di Chieti.   La qualità in questo angolo dell’Abruzzo è ricercata a partire anche dalla rigidità nei parametri produttivi, che  è l’elemento caratterizzante e che contempla, tra le altre cose, la vinificazione in zona, l’esclusione di uve provenienti dai vigneti in fondovalle o ad un’altitudine inferiore a 80 m slm, e la densità di impianto a ettaro, mai inferiore a 3.300 ceppi.

 

 

Articoli simili

Leave a Comment