I luoghi del gusto

Pizzeria Sazi e Sani, gusto e qualità siciliana nel cuore di Milano

La pizzeria Sazi e Sani, dopo il grande successo della sede di Catania, ha aperto a Milano, nell’elegante zona Magenta, in via Nirone 19.

Lo chef Giovanni Zuccarello, catanese doc,  porta nel capoluogo lombardo tutto il gusto e la qualità dei prodotti siciliani, scelti con attenzione maniacale tra i migliori e più rappresentativi dell’isola. 

 A cominciare dalla farina di grani antichi, che, insieme alla lievitazione di ben 48 ore, permette di realizzare pizze dalla crosta friabile, leggere e  molto digeribili. 

Sazi e Sani coltiva, infatti, in un  terreno che si trova nel territorio di Raddusa, in provincia di Catania,  il grano evolutivo che usa per le sue pizze, preparate tutte a mano.

Uscendo dal locale, perciò, vi sentirete “sazi e sani”, senza quel senso di gonfiore che comunemente dà una pizza non ben lavorata.

Sazi e Sani offre una vasta scelta, con circa venti pizze, dalla più semplice Margherita (qui chiamata Pomodoro e mozzarella), a quella gourmet, con pistacchio e burrata…una vera delizia!

Le pizze da provare assolutamente
La “Dop”, realizzata con salsa di pomodoro, mozzarella fiordilatte, pomodori rosso confit, pomodorini gialli in succo e in uscita caciocavallo ragusano stagionato DOP.
Una pizza unisce la dolcezza del pomodoro al sapore deciso del formaggio.

Gustosissima anche la “Sazi e Sani” con mozzarella fiordilatte, pomodoro confit, melanzane al forno e in uscita una ricottina di bufala e scaglie parmigiano grattugiato”, Un mix match dei migliori prodotti di varie regioni italiane! 

A richiesta potrete chiedere una pizza a base di farina di riso Artemide integrale o farina di frumento integrale.

Gli ingredienti della farcitura spaziano dal pomodoro siccagno siciliano, un pomodoro di nicchia che, essendo coltivato quasi senza irrigazione, concentra in sè sapori e profumi  unici,  salumi di alta qualità, e prodotti isolani come le nocciole dell’Etna e le mandorle di Noto.

Qualcuno si starà chiedendo…e l’olio? Non poteva che essere d’eccellenza, il Terraliva, come i formaggi tipici di Sicilia, la tuma, il caciocavallo ragusano, la ricotta, il pecorino.

In abbinamento alla pizza non può mancare la birra;  quelle proposte da Sazi e Sani sono davvero speciali, perchè artigianali ed evocative del territorio, come la buonissima Tarì.
Ma c’è anche una larga scelta di vini, rigorosamente senza solfiti, della Val di Noto, Val di Mazara, Val Demone, bianchi, rossi o rosati,  e anche bollicine che esaltano al meglio il gusto della pizza. 

A proposito del beverage da gustare con la pizza, ecco cosa ne pensa Giovanni Zuccarello, chef e patron del locale: “Personalmente preferisco il vino. Abbiamo circa settanta etichette provenienti da tutte le regioni d’Italia. Un’accoppiata che progressivamente si sta consolidando.
Anche gli amanti della birra però hanno a disposizione una vasta scelta, abbiamo una selezione di circa cinquanta tipologie: siciliane, italiane ma anche provenienti da Belgio e Germania”.

Pienamente realizzata, quindi, la mission di Sazi e Sani: valorizzare il territorio in maniera semplice  e con un occhio alla qualità, ma soprattutto con quella passione che guida ogni scelta della famiglia Zuccarello. 

Sazi e Sani. Via Nirone, 19. Milano. Tel. +390272105197

Articoli simili